Arrestato dalla Polizia incensurato a Librino per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio

La busta sequestrata

Nella mattina di giorno 16 aprile personale delle volanti ha arrestato un uomo, incensurato, dipendente delle poste, per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.
L’uomo è stato fermato alla guida di un’utilitaria intercettata nel quartiere Librino. Dopo un iniziale tentativo di sottrarsi al controllo, il soggetto tentava di giustificarsi asserendo di non essersi accorto della presenza della polizia. Grazie ad un’attenta ispezione dell’auto gli agenti notavano una busta di nylon che in parte fuoriusciva dal sedile lato guida; alla richiesta di cosa contenesse il reo rispondeva di non sapere di cosa si trattasse avendola trovata vicino ad un cassonetto della spazzatura. Si appurava, però, che all’interno vi era un involucro in plastica termosaldata contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso di circa 820 grammi. A seguito di ciò il soggetto veniva tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del giudizio di convalida.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*