Vacanze: weekend fuori porta al sicuro con la protezione Verisure Zerovision

La primavera apre la stagione dei fine settimana e gite fuori porta, il sole e l’aria che profuma di vacanze portano con sé la voglia di relax e di evasione. Ma proprio in queste occasioni un pensiero speciale va alla sicurezza della propria casa. Per Verisure – multinazionale leader in Europa e in Italia nel settore degli allarmi monitorati per case e negozi – sentirsi sicuri e protetti è un diritto fondamentale, e per questo motivo ha sviluppato un’offerta di Alta Sicurezza completa per la protezione di abitazioni e famiglie.

Secondo la ricerca “La Sicurezza in Italia nel 2021” condotta da Verisure in collaborazione con l’Istituto di Ricerca Sondea[1], la paura più grande degli italiani in partenza per qualche giorno di vacanza è il furto in casa:

  • il 44% teme di subire un furto domestico durante un’assenza, breve o lunga che sia, per un periodo di villeggiatura;
  • più di 4 su 10 ritengono che sia addirittura estremamente o abbastanza probabile che accada. Non solo, questa percentuale è salita di 6pp rispetto al 2020, in corrispondenza con il progredire della pandemia (40,50% VS 34,54% nel 2020). Infatti, per 1/3 degli italiani la pandemia porterà ad un aumento dei furti in casa.
  • 1 italiano su 2 conosce qualcuno che ha subito un furto in casa proprio mentre era in vacanza.

E così, in vista delle partenze, il 39% degli italiani ha già aumentato le proprie misure di sicurezza mentre un altro 36% è intenzionato a farlo prima del prossimo viaggio.

Numeri che sottolineano una crescente attenzione verso la protezione delle proprie abitazioni e a cui Verisure risponde offrendo un servizio sempre più attento e basato sulle reali necessità dei propri clienti.

Proprio con questo obiettivo è stato ideato il kit d’antifurto Verisure ad Alta Sicurezza con ZeroVision: 3 barriere di protezione contro i furti, connessione H24 alla Centrale Operativa Verisure Italia Certificata; allerta alle Forze dell’Ordine e interventi illimitati di Guardie Giurate sul posto; pulsanti SOS a portata di App e l’innovativo dispositivo di intervento immediato da remoto contro i ladri ZeroVision.

ZeroVision è un fumogeno che in appena 45 secondi riempie l’ambiente protetto di un denso fumo che azzera la visibilità al ladro, costringendolo a cercare una via di fuga senza che abbia il tempo di rubare nulla.

9 nuovi clienti Verisure su 10 scelgono di proteggersi con il kit ad Alta Sicurezza con ZeroVision e il dispositivo ha già sventato oltre 630 furti solo nel 2021 – raccontano i dati dell’azienda.

Ma se sono in vacanza chi lo attiva? E se si attiva per un falso allarme?

Ecco la vera innovazione in fatto di sicurezza: ZeroVision è il primo e unico fumogeno sul mercato ad essere attivato professionalmente e in sicurezza da una Centrale Operativa Certificata solo in caso di reale intrusione.

Come funziona:

  • quando scatta l’allarme, la Centrale Operativa Verisure verifica in tempo reale immagini e audio dell’evento, scartando fino al 98,8% dei falsi allarmi;
  • dopo aver verificato e confermato l’intrusione, la Centrale Operativa contatta le Forze dell’Ordine e invia Guardie Giurate Territoriali presso l’immobile protetto;
  • nell’attesa dell’arrivo sul posto dei soccorsi, la Centrale Operativa interviene immediatamente da remoto attivando in casa del cliente il fumogeno ZeroVision.

Il dispositivo ZeroVision presenta ridotte dimensioni (soli 15 cm), è certificato atossico per persone e animali (OECD Test n°436), non sporca e non rovina il mobilio ed è coperto dalla garanzia Verisure a vita per sostituzione, assistenza tecnica, manutenzione ordinaria e straordinaria.

Con ZeroVision – che è stato Eletto Prodotto dell’Anno nel 2021 nella categoria “Servizi di Sicurezza” – l’allarme si trasforma in un sistema di protezione attivo, in grado di intervenire immediatamente impedendo all’intruso la visibilità, costringendolo a scappare e incrementando di conseguenza gli standard di sicurezza.

Ecco quindi come è possibile allontanarsi da casa e godersi le meritate vacanze in totale tranquillità. Alla sicurezza della propria abitazione ci pensa Verisure.

***

VERISURE

Nata nel 1988 in Svezia, Verisure è il Gruppo multinazionale N°1 in Europa nel settore degli allarmi monitorati per residenze e attività commerciali con oltre 4 milioni di clienti in 16 Nazioni d’Europa e America Latina e 22.000 dipendenti nel mondo.

Per Verisure, sentirsi sicuri e protetti è un diritto umano fondamentale e lavora con l’obiettivo di garantire il diritto alla sicurezza a tutti i cittadini. Si distingue sul mercato perché offre un sistema di allarme professionale connesso h24/365 alla propria Centrale Operativa monitorata da Guardie Particolari Giurate Verisure. La Centrale Operativa verifica i segnali di allarme e SOS dei clienti entro 60’’, scarta i falsi allarmi e interviene in caso di pericolo, allertando Forze dell’Ordine e inviando GPG sul luogo.

Arrivata in Italia nel novembre 2013, Verisure ha registrato un tasso di crescita esponenziale, posizionandosi oggi come l’azienda n°1 in Italia per la sicurezza di residenze e famiglie: 200.000 italiani hanno già affidato la sicurezza delle loro case e negozi a Verisure. Con un ritmo di crescita di 350 nuove assunzioni l’anno, Verisure Italia ha creato circa 2.000 posti di lavoro in appena 8 anni. L’obiettivo di Verisure Italia è portare sicurezza e lavoro a tutti i cittadini d’Italia. L’azienda è stata premiata Campione della Crescita 2022 dall’Istituto Tedesco ITQF e La Repubblica Affari & Finanza per la rapida crescita di fatturato registrata nel triennio 2017-2020 (+31,51%) e posti di lavoro più che raddoppiati.


[1] L’indagine è stata realizzata dall’Istituto di ricerca e mercato Sondea su un campione iniziale di 12.600 individui tra i 30 e i 65 anni, appartenenti a pannelli statistici associati a Sondea, selezionati in maniera intenzionale e proporzionale alle di quote di popolazione italiana (Istituto Nazionale di Statistica Italiano (Eurostat 2019) in funzione del sesso, gruppo di età di appartenenza e Regione di residenza.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*