A Catania il 13 maggio, per i “Concerti di Primavera” del Centro Magma, il duo (flauto e chitarra) Nelly Italia e Maurizio Agrò

Nelly Italia e Maurizio Agrò

Venerdì 13 maggio, alle ore 20, nell’Auditorium Padre Mannino della Parrocchia Santa Maria della Salute, in via Nicolò Giannotta 41, a Catania, per i “Concerti di Primavera” del Centro culturale e teatrale Magma, diretto da Salvo Nicotra, nell’ambito dell’attività concertistica “Fuorischema 2022”, concerto del duo Nelly Italia e Maurizio Agrò (Flauto e chitarra). Il duo Italia-Agrò è nato nel 2016 con l’idea di eseguire il repertorio originale per Flauto e chitarra ed attualmente lavora su un repertorio originale contemporaneo.

Il programma della serata prevede musiche di Johann Sebastian Bach, Mauro Giuliani, Franco Margola, Astor Piazzolla,  Vito Nicola Paradiso, Máximo Diego Pujol.

Locandina

Profilo dei due artisti

Nelly Italia, nata a Siracusa si è diplomata in flauto traverso all’Istituto Musicale “V. Bellini” di Caltanissetta sotto la guida del Maestro Sebastiano Emanuele. Ha seguito numerosi corsi di alto perfezionamento con importanti flautisti, tra i quali il Maestro Salvatore Vella, primo flauto al Teatro Massimo Bellini di Catania; il M. Angelo Persichilli, per 40 anni primo flauto solista dell’orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia; il M. Giorgio Di Giorgi, Primo flauto al teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste.

Ha eseguito concerti con diverse formazioni cameristiche per numerose associazioni musicali. Ha partecipato a concorsi nazionali e internazionali come solista e in formazioni cameristiche e dal 2011 ad oggi segue periodicamente dei corsi di aggiornamento sulla didattica musicale per i bambini dai 3 ai 10 anni tenuti da docenti di fama nazionale e internazionale, tra i quali Laura fermanelli, Javier Romero Naranjo, Ciro Paduano, Uirà Abondanza Kuhlmann. Nel 2013 ha conseguito il Diploma Accademico di secondo livello in Discipline Musicali all’Istituto Superiore di studi Musicali “Vincenzo Bellini” di Catania e nel 2015 ha conseguito nello stesso istituto il biennio di secondo livello per la formazione dei docenti della scuola secondaria di I grado nella classe di concorso di strumento (A077). Nel 2018 ha ottenuto la specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità all’università di Catania.

Attualmente insegna flauto traverso in una scuola secondaria di primo grado a indirizzo musicale, svolge un’intensa attività cameristica e collabora con varie Associazioni Musicali occupandosi della formazione dei bambini dai tre anni in su.

I due musicisti

Maurizio Agrò diplomato in chitarra classica, ha conseguito la Laurea in DAMS, indirizzo musicologia, all’Università di Torino e una Laurea in Geofisica, con un curriculum in Astrofisica, all’Università di Catania. Ha studiato direzione d’orchestra al Conservatorio di Livorno e si è perfezionato al Conservatorio di Venezia e all’Accademia Superiore di Musica di Pescara. Ha studiato direzione d’orchestra a Livorno con Lorenzo Parigi e a Milano con Fabrizio D’Orsi dirigendo l’Orchestra “Nuova Cameristica” e l’Orchestra giovanile del Liceo Musicale di Livorno. Si è perfezionato al Conservatorio di Venezia e all’Accademia Superiore di Musica di Pescara. È stato docente all’Università de L’Aquila, al Conservatorio di Pesaro, al Liceo Musicale di Teramo e al C.R.U.T. (Centro Regionale Universitario per il Teatro) di Torino.

Svolge intensa attività concertista sia in Italia che all’estero (Spagna, Algeria, Tunisia, USA), forma un duo stabile con la flautista Nelly Italia. Ha suonato con i chitarristi Vito Nicola Paradiso e Tatiana Ryzkhova ed è stato membro di Giuria in importanti concorsi musicali (Musicultura 2008, Unicef, Concorso Cappellani Catania, ecc.). Ha diretto la 1° Sinfonia di Beethoven con l’Orchestra del Conservatorio di Livorno, ed è stato direttore della Nuova Cameristica nella Stagione concertistica di Cernusco Sul Naviglio (Milano). Come saggista ha ottenuto una menzione speciale dall’Accademia dei Lincei per la musicologia. Ha tenuto due Conferenze sulla “Musica delle Sfere, rapporti tra musica e cosmo” per l’Osservatorio Astrofisico di Catania e numerosi Seminari nelle Università Italiane. Per RAI Educational ha partecipato alla realizzazione del programma “Tommaso: il piacere di Ragionare” condotto da Antonio Lubrano per la regia di Andrea Dorigo, RAI Tre (2001). Per Radio Tre RAI ha partecipato alla realizzazione del numero Zero “Al Microfono” con la supervisione di Nicola Campogrande (2002). Ha pubblicato “Francesco Paolo Neglia, nella vita e nell’arte” (Firenze Libri), “La musica nell’Antico Egitto” (Ananke Torino), “Mentre la Tv diceva…Mentre la Tv Cantava” (Aped), “Storia dell’Acustica” e diversi altri saggi per la rivista Rassegna Musicale Curci (Milano). Hanno parlato di lui l’Avvenire, La Repubblica, La Stampa, Suonare News, La Sicilia, Radio 24, Radio 1, Radio 2, Radio 3 Rai, Deutschland Radio Kultur, etc.

Il concerto, in collaborazione con le associazioni “Terre forti” e “Darshan” e con il Centro culturale e musicale Antonio Lauro, si svolgerà nel rispetto delle vigenti normative anti Covid, l’ingresso è libero sino ad esaurimento posti. Informazioni: 3385047480- 3333337848), Facebook (Sala Magma).

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*