Serie C Silver/Play Off, l’Alfa Catania vince 88-67 Gara1 contro Piazza Armerina

Luciano Abramo a canestro (Foto di Romano Lazzara)

Tu chiamale se vuoi, emozioni… Parafrasando una nota canzone dell’indimenticabile Lucio Battisti raccontiamo quello che ieri sera ha regalato la finale, gara 1, tra l’Alfa Basket Catania e la Siaz Piazza Armerina. Emozioni e brividi rossazzurri.

E non solo per la vittoria, netta e meritata, colta dai catanesi di coach Davide Di Masi per 88-67. Ma per tutto il contorno: la premiazione del “nostro” Luciano Abramo (ieri 31 punti) per le 100 presenze con l’Alfa Basket Catania, i riconoscimenti di “Basket Catanese” al dg Carmelo Carbone e al tecnico Enrico Famà, e lo spettacolo offerto dal “Leonardo” interamente colorato di rossazzurro e con un tifo eccezionale. Una serata da sogno, che ha spinto i ragazzi del presidente Nico Torrisi a gettare il cuore oltre l’ostacolo.

Piazza Armerina regge l’urto nei primi due parziali (23-16 e 37-36 per gli alfisti), ma pian piano si spegne. L’onda rossazzurra imperversa. Il terzo periodo si chiude sul +8 per l’Alfa (60-52). L’ultimo quarto di gioco è un dominio catanese. + 21 il finale (88-67) con Luciano Abramo scatenato, Daniel Arena e Marco Pennisi sugli scudi. Bravissimi tutti con i giovani Gianmarco Catania e Luca Cantarella, che si tolgono anche lo sfizio di bucare la retina in una finale play-off. Tutto molto bello.

Come il tifo dei nostri appassionati trascinati dai ragazzi del settore giovanile, che hanno reso onore alle due più forti squadre della Serie C Silver. Adesso testa e cuore a gara 2, in programma a Piazza Armerina, mercoledì sera (inizio ore 20). La squadra del tecnico Raimondo Diamante proverà a pareggiare la serie. I piazzesi, seguiti nella trasferta catanese, da calorosi tifosi, sono formazione competitiva, solida e agguerrita. In casa Alfa Basket Catania, oggi è il tempo di festeggiare, da domani concentrazione e lavoro per l’appuntamento di mercoledì. Bisognerà ancora sudare per conquistare la promozione in Serie C Gold.

ALFA BASKET CATANIA          88

SIAZ PIAZZA ARMERINA        67

Alfa Catania: Arena 11, Corselli 8, Consoli, Whatley 6, Catania 5, Pennisi 8, Pappalardo 9, Mazzoleni 8, Cuius, Cantarella 2, Barletta, Abramo 31. Allenatore: Di Masi.

Piazza Armerina: O. Musikic 4, Robinson 20, Berenis, Rietz 3, Genovese, Savoca ne, Sortino 5, Sgrò 13, Ciancio 6, Boiardi 3, V. Musikic 3, Seye 10. Allenatore: Diamante.

Arbitri: Tartamella e Brusca di Palermo.

Parziali:  23-16, 37-36, 60-52.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*