Tutto nelle nostre mani, il gioco da mobile conquista la scena

Il futuro del gioco digitale è sempre di più il gioco da mobile. Gli smartphone e i cellulari continuano a prendersi la scena e non si accontentano di essere gli strumenti più utilizzati per tutto quello che riguarda l’informazione, il social, la comunicazione. Adesso si vanno a prendere anche quella fetta di mercato che, tradizionalmente, era appannaggio esclusivo di consolle come la Play Station o l’Xbox 360 oppure di dispositivi come il computer. Se si vuole giocare, se si vuole passare il tempo, adesso lo si fa con il cellulare.

Lo dicono i numeri riportati dalla redazione di GiochidiSlots, blog di riferimento per l’informazione legata al gambling. Numeri che fanno riferimento ai recenti studi di Data.Ai e IDC, la prima è una piattaforma che analizza e studia i dati di mercato del mondo digitale, la seconda è invece la società leader al mondo per le ricerche di mercato. Un’indagine congiunta che ha messo in luce come il gioco mobile sia cresciuto di quasi 50 punti percentuali rispetto alle altre tipologie.

I motivi di questo trend sono facilmente individuabili: il boom viene registrato precisamente nel 2020, quando il lockdown generalizzato legato alla diffusione del Coronavirus ha costretto in casa milioni di italiani. Sempre più persone, da quel momento, si sono rivolte al gaming online e, in assenza di particolari device, hanno scelto come strumento del proprio divertimento proprio il cellulare. Un business da 120 milioni di dollari, con le installazioni e i download di app per gaming cresciute del 30% nel primo trimestre del 2021, messo in relazione con il 2019. Un giro d’affari di quasi 2 miliardi di dollari a settimana, a livello globale. Numeri veramente da capogiro.

E una fetta importante di questo mercato è costituita dall’online gambling, che ha visto un lento sorpasso del gioco a distanza rispetto a quello digitale. Tra luglio e settembre del 2021, infatti, il 75% delle puntate è arrivato dagli smartphone. Merito degli operatori, capaci di creare piattaforme mobile friendly e di sviluppare applicazioni semplici, intuitive e dinamiche. Tra i più forti sul mercato ci sono LeoVegas, protagonista di una crescita del 78%, oppure Betsson, con il 76%.

Numeri che attestano un predominio quasi totale del gioco online su quello tradizionale. Sono i frutti della pandemia. E di una nuova normalità che sembra venire dal futuro.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*