“Balcone fiorito Lions” a Palermo progetto per promuovere la cultura del verde

 Promuovere i valori ambientali e la cultura del verde quale elemento di decoro, approfondendo la conoscenza del centro storico di Palermo e dei dintorni.

All’insegna di questa finalità si sviluppa il progetto “Balcone fiorito Lions”, concorso alla prima edizione che vede, a Palermo, la collaborazione della Confederazione  Italiana Esercenti Commercianti presieduta da Salvatore Bivona

L’iniziativa porta la firma del Distretto Lions 108 Yb Sicilia e mira al coinvolgimento della cittadinanza nell’allestimento floreale di balconi, davanzali e particolari architettonici nel centro storico.

Nello specifico, l’iniziativa –patrocinata dal Comune –  punta sulla sinergia tra il Lions Club “Palermo Montepellegrino” e la CIDEC cittadina, che ha rivolto l’invito a partecipare ai propri iscritti, titolari di esercizi commerciali e piccole imprese.

Francesco Rizzuto e Salvatore Bivona

“L’obiettivo – spiega il presidente del Lions Club “Palermo Montepellegrino Francesco Rizzuto – è valorizzare la straordinaria capacità dei fiori di trasformare con il colore e il profumo un balcone spoglio, una finestra disadorna, un vicolo anonimo”.

“Attraverso i fiori – prosegue – è possibile riprendere il rapporto con la natura, amandola e rispettandola”.

Parole condivise dal presidente della CIDEC di Palermo Salvatore Bivona, che sottolinea l’alto valore educativo dell’iniziativa lionistica.

“Abbiamo accolto con entusiasmo l’invito a collaborare in qualità di partner – precisa – perché riteniamo che la cultura della bellezza e il rispetto per la natura possano intrecciarsi alla perfezione con la volontà, comune a tantissimi commercianti, di migliorare anche esteriormente la città”.

L’allestimento a tema libero interessa la sistemazione di balconi, terrazzi, angoli, scorci e muri, utilizzando vegetali in vaso o in fioriera, visibili da piazze, vie o altri spazi accessibili al pubblico.

Il termine ultimo per l’esposizione delle opere è fissato per il prossimo 30 giugno.

Alla fine del concorso, saranno premiati i lavori più belli da una giuria composta da personaggi della cultura ed esponenti delle istituzioni, che valuteranno le opere in mostra.

Per informazioni e iscrizioni, è possibile rivolgersi al numero 368.463599 oppure inviare una mail a cidecpa@hotmail.com.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*