Competenze linguistiche e inserimento nel mondo del lavoro: l’Alberghiero “K. Wojtyla” si affida a Linguaskill

Il potenziamento dell’area linguistica costituisce un valore aggiunto del percorso di formazione degli studenti ed è un elemento vincente nel mondo del lavoro”, commenta così Daniela Di Piazza, Preside dell’Istituto Alberghiero Karol Wojtyla di Catania, l’ultimo istituto professionalizzante ad aver introdotto Linguaskill nella propria offerta formativa.

L’Istituto Alberghiero di Catania, che conta circa 1.700 studenti distribuiti in vari centri su tutto il territorio, permette agli allievi di specializzarsi in tre indirizzi: enogastronomia (con curvatura di pasticceria), sala vendita accoglienza turistica.

Si  tratta di un istituto all’avanguardia, ricco di strumentazione che mira a contribuire alla promozione turistica attiva del territorio, rispondendo così alle esigenze dell’attuale mercato del lavoro. Da questa ritrovata consapevolezza di dover fare da ponte verso il mondo del lavoro per i propri studenti, è nata la scelta di incorporare il test di inglese Linguaskill e offrirlo da quest’anno ai propri allievi, che già hanno opportunità di tirocini formativi estivi presso strutture ricettive nazionali e internazionali.

Linguaskill è un test di lingua inglese online, rapido e accurato che offre la possibilità di testare le quattro abilità linguistiche — speaking, writing, reading e listening — e di fornire risultati precisi entro 48 ore. La sessione di Linguaskill per 17 studenti dell’istituto alberghiero è stata gestita dal centro esami autorizzato Cambridge English Examinations Catania IT006.

I nostri studenti sono molto motivati a studiare la lingua inglese perché sono consapevoli che la competenza linguistica costituisce un valore aggiunto nel loro curriculum professionale. Il mondo del turismo, nazionale ed internazionale è impenetrabile senza conoscere la lingua inglese”, ha aggiunto Daniela Di Piazza che prosegue spiegando come l’idea del test Linguaskill sia nata dal desiderio di fornire uno strumento in più agli studenti per poter valutare e dimostrare le competenze acquisite finora per potersi affacciare al mercato del lavoro con un documento importante rilasciato da un’organizzazione riconosciuta a livello internazionale come Cambridge.

Di Piazza ha concluso dicendo che “con il nostro lavoro promuoviamo attività ad ampio respiro che consentono di acquisire competenze spendibili e trasversali per la cittadinanza attiva. Altresì, riteniamo che le competenze linguistiche certificate costituiscano un valore aggiunto nel curriculum professionale dei nostri studenti. Questa è la ragione per cui riteniamo importante promuovere la spendibilità delle certificazioni Cambridge English”.

Linguaskill è stato creato da Cambridge English, dipartimento di Cambridge University Press & Assessment, che da oltre 80 anni opera nel nostro paese come ente certificatore del livello di lingua inglese, per fornire uno strumento pratico, innovativo e veloce per permettere alle aziende e agli istituti scolastici e universitari di verificare, anche da remoto, il livello di inglese di singoli individui o di gruppi di candidati.

Cambridge University Press & Assessment fa parte dell’Università di Cambridge. Crede che l’inglese possa aprire le porte di una vita ricca di esperienze e, insieme agli insegnanti e ai suoi partner, aiuta le persone a imparare e a provare con fiducia le proprie competenze al mondo. Lo fa creando esperienze di apprendimento e percorsi di certificazione inconfondibili. Cambridge University Press & Assessment ha l’obiettivo di liberare il potenziale di milioni di persone in tutto il mondo. Le sue certificazioni, valutazioni, pubblicazioni accademiche e ricerche originali diffondono la conoscenza, stimolano la curiosità e favoriscono la comprensione reciproca.

cambridge.org/what-we-do

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*