A Pontedera il 25 e 26 giugno l’ottavo raduno dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato

Nei giorni 25 e 26 giugno 2022 si terrà presso Pontedera (PI), l’VIII raduno nazionale dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato con lo slogan “Insieme per dare valore ai valori”. Due giorni ricchi di eventi per ricordare l’importanza delle attività dell’ANPS nel coltivare la memoria della Polizia di Stato e nel supporto quotidiano dei volontari al sistema della Protezione Civile Nazionale.

L’Associazione Nazionale delle Guardie di Pubblica Sicurezza L’ANGPS nasce oltre cinquant’anni fa, il 30 settembre 1968. Due anni più tardi, con il D.P.R. n. 820, vene eretta come Ente Morale. Nel 1981, con la riforma della Pubblica Sicurezza e la trasformazione del Corpo nell’attuale Polizia di Stato, il Sodalizio cambia la denominazione in Associazione Nazionale della Polizia di Stato. Ne fanno parte poliziotti in quiescenza e in servizio, Soci simpatizzanti, onorari, benemeriti e sostenitori. Il Capo della Polizia in carica è il Presidente onorario del Sodalizio. Uno degli obbiettivi principali dell’Associazione è quello di custodire il patrimonio storico-culturale creato dai Soci “anziani” per trasmetterlo alle nuove generazioni, così da conservare intatte le tradizioni e i valori della Polizia di Stato, mantenendo sempre vivo il legame di reciproca solidarietà. L’ANPS è custode del Medagliere della Polizia di Stato, sul quale sono affisse le ricompense dell’Ordine Militare d’Italia e Medaglie d’oro e d’argento al Valor militare e al Valor civile concesse alla Bandiera del Corpo e ai suoi appartenenti sin dalla fondazione. Le decorazioni alla bandiera sono 46 e le decorazioni individuali sono 4360.

Per la città etnea, prenderanno parte, al raduno nazionale, i soci della Sezione di Catania, da sempre impegnati sia nelle iniziative benefiche, sia nell’assistenza morale, legale e fiscale dei soci. L’ANPS di Catania, inoltre, svolge numerose attività di volontariato e di protezione civile sul territorio, soprattutto rivolte alla prevenzione e al soccorso, collaborando anche in attività di supporto in occasione di manifestazioni e di grandi eventi.

Di grande risalto per la sua apprezzata attività, il Coro dell’ANPS rappresenta un fiore all’occhiello per la città di Catania, essendo una realtà unica e invidiata su tutto il territorio nazionale. Esso è composto da 25 elementi, tra cui diversi apprezzati artisti, rappresenta validamente l’Associazione e la Polizia di Stato in tantissime manifestazioni, di carattere civile, religioso e militare, ed è risultato vincitore di numerosi premi artistici.

La Sezione di Catania dell’ANPS si è spesso distinta nei rapporti con i familiari delle vittime del dovere, cercando di rimanere sempre al loro fianco, come sottolineato dai diversi attestati di stima ricevuti dai Questori della Provincia. La Sezione organizza ogni anno un torneo di tennis dedicato ai Caduti della Polizia di Stato e, da oltre 12 anni, il Premio “San Michele Arcangelo – Poliziotto Sempre”. Infatti, in occasione delle celebrazioni del 29 settembre viene conferito il Premio a quei poliziotti che, liberi dal servizio, si sono particolarmente distinti in attività di polizia giudiziaria e/o di soccorso pubblico.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*