ZES, il 28 giugno accordo di collaborazione con il Comune per lo sviluppo delle aree retroportuali

Palazzo degli Elefanti

Martedì 28 giugno alle ore 11,30, nella sala giunta di palazzo degli Elefanti, il sindaco facente funzioni Roberto Bonaccorsi e il commissario governativo della ZES (Zona Economica Speciale) della Sicilia Orientale Alessandro Di Graziano, stipuleranno un Accordo di Collaborazione per favorire strategie condivise in merito all’attuazione del Programma per lo sviluppo infrastrutturale e l’accelerazione nella realizzazione degli interventi finalizzati a rendere più efficiente le aree retrostanti il sistema portuale della Sicilia Orientale. Tra gli obiettivi comuni dell’Accordo, l’attuazione di tutte le azioni necessarie a favorire lo sviluppo di attività imprenditoriali all’interno delle aree del territorio catanese ricadenti nelle ZES della Sicilia Orientale e nello specifico lo sportello unico digitale, con il riconoscimento del diritto di precedenza nel rilascio delle autorizzazioni urbanistiche e delle attività produttive del Comune di Catania.

Alla stipula dell’Accordo tra Comune e Zes parteciperanno anche gli assessori comunali Parisi, Trantino e Arcidiacono, il presidente dell’Autorità portuale Francesco di Sarcina e il presidente della Sis Interporti Riccardo Solonia.

Durante la riunione verrà siglato anche un protocollo d’intesa tra i tutti i partner istituzionali(Comune, Zes, Autorità Portuale e Interporti) per la realizzazione di un collegamento infrastrutturale dedicato tra il porto di Catania e l’area industriale che unitamente allo sviluppo della tecnologia di tracciamento informatico delle merci, agevoli le attività di logistica con la graduale apertura del porto alla Città.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*