Al Taormina Film Fest “Mike loves Sicily”, il documentario che racconta la Sicilia

Approda al Taormina Film Fest, in programma dal 26 giugno al 2 luglio, il road documentary “Mike loves Sicily”, il travel show scritto diretto ed interpretato da Francesco Torre e Mike Allen.

Il documentario sarà proiettato il prossimo 29 giugno, alle ore 15:00, al Palazzo dei Congressi.  Un viaggio in lungo e largo per raccontare la Sicilia, la sua cultura, i suoi monumenti, il suo cibo e vino, in una parola, la Sicilia nella sua vera essenza.

Una troupe italo- americana, con a capo il regista e produttore Mike Allen e il marsalese Francesco Torre, attore, regista e produttore siciliano,  ha battuto nel 2021, proprio nei giorni successivi al grande lockdown, quando tutto era più difficile,  in lungo e largo la Sicilia, per realizzare Mike Loves Sicily, il travel show, che racconta l’Isola.

Prodotto dalla società di Produzione Americana “Lost Pilot Films”, in collaborazione con la Società MELQART (Trapani) e l’Associazione EROMEO (Marsala) scritto diretto ed interpretato da Francesco Torre e Mike Allen, Mike Loves Sicily racconta l’amore, che accomuna gli ideatori del progetto, verso la Sicilia, terra alla quale sono legati indissolubilmente.

Allen, che lavora come montatore per la tv americana, nei più grandi eventi sportivi del mondo, tra i quali Wimbledon ed il Roland Garros, è originario per madre di Cerda. Nel 2019, in Sicilia ha scritto e diretto il Film “The Lasting Season”, prodotto da “LOST PILOT FILMS”, che racconta la storia di Angelo (Matt Wayne) un ragazzo Italo – Americano, direttore del suono per la tv americana, che viste le sue origini siciliane, decide di intraprendere un viaggio per l’Isola, guidato da Paolo (Francesco Torre), un giovane artista siciliano, con il desiderio di lasciare il suo paese.

Mike Loves Sicily, 10 episodi di 30 minuti ciascuno,  è una vera e propria, guida al turista, in versione video, sulla Sicilia.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*