Spazzatura lotto Centro, Andrea Cardello: “Serve incontro con assessore e nuova ditta”

Sacchetti spazzatura

Consegna dei mastelli che non viene eseguita in modo adeguato, strade assolutamente sporche e spazzamento inesistente. Questi sono solo alcuni dei motivi alla base delle proteste degli abitanti e dei commercianti del lotto “Centro” di Catania. “L’assessorato all’Ecologia e la nuova ditta responsabile della raccolta della spazzatura devono dare risposte esaudienti alla gente– dichiara il consigliere di “Picanello-Ognina-Barriera-Canalicchio” Andrea Cardelloho raccolto personalmente tante segnalazioni da parte di cittadini preoccupati. In alcuni casi il caos è assolutamente totale e questo è inconcepibile per un territorio che deve fare fronte a mille difficoltà. Per queste ragioni serve immediatamente un incontro con tutte le parti in causa. Una conferenza dei servizi per fare chiarezza su tanti punti, legati allo smaltimento dei rifiuti, che oggi restano ancora oscuri”. Molte volte in queste ultime settimane montagne di spazzatura sono state date alle fiamme. “Bisogna lavorare per evitare di fare passi indietro e tornare a scenari improponibili– prosegue Cardello- per fare ciò ognuno è chiamato a fare la propria parte nel migliore dei modi.  In molti casi ci sono ancora i cartelli fai-da -te che invitano i vandali a rispettare la città e questo è intollerabile”.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*