Addio all’attrice e regista, nativa di Taormina, Carla Cassola, grande talento e creatività

Carla Cassola

Ha lasciato questa terra Carla Cassola, 74 anni, artista di grande talento e creatività, attrice di teatro e di cinema, regista, nativa di Taormina e compagna di vita dell’attore modicano Andrea Tidona. Personalmente l’ho apprezzata nelle sue apparizioni in tv e l’ho più volte applaudita a teatro a Catania e mi ricordo in particolare una sua interpretazione al “Piscator”, dove dava il massimo su una altalena in scena, dondolandosi in chiaroscuro. Attivissima in tv, in teatro ed al cinema era nota per le partecipazioni a film di registi come Tinto Brass, Franco Brusati, Liliana Cavani, Antonio Rezza e poi per le sue interpretazioni in alcuni film horror italiani come “La casa nel tempo” nel 1989, “Demonia” nel 1990, entrambi diretti da Lucio Fulci e “La setta” di Michele Soavi del 1991.

Carla Cassola e Andrea Tidona

Ha vinto nel 1993 il Nastro d’argento per il miglior doppiaggio femminile per il film “Orlando” in cui doppiava Tilda Swinton. Suo cavallo di battaglia, un monologo teatrale, “Rosel” di Harald Mueller, portato in tournèe in tutta Italia, in Venezuela, Tunisia e al Cafè LaMaMa di New York in lingua inglese. Oggi ci ha lasciati una grande professionista, una artista di notevole talento, riservata ed elegante, rivolgiamo un abbraccio affettuoso al figlio Giulio Pampiglione ed al compagno, l’attore modicano Andrea Tidona.

di Maurizio Sesto Giordano 691 articoli
Giornalista con esperienza trentennale nella carta stampata, ha collaborato per oltre venticinque anni col “Giornale di Sicilia”. Cronista e critico teatrale, da anni collaboratore dell’associazione Dramma.it, cofondatore nel 2005 del quotidiano di informazione www.cronacaoggiquotidiano.it. Esperto in gestione contenuti, editing, video, comunicazione digitale e newmedia, editoria cartacea, consulenza artistica, teatrale e sportiva.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*