Variazioni luce e gas, Asec Trade resta dalla parte dei propri clienti

Da destra a sinistra: Nauta, presidente La Magna, Pirrone e Giacco

Educare al risparmio energetico con la consapevolezza della crisi che sta colpendo l’attuale sistema economico europeo. L’Asec Trade, pur in un contesto difficile come quello di oggi, continua il suo importante percorso di crescita nello scenario energetico siciliano. Da qui il diktat sui comportamenti responsabili che il consumatore deve tenere ora per prepararsi al meglio con l’inizio del prossimo inverno.

“Nei prossimi mesi bisogna contingentare gas ed energia elettrica– afferma il presidente di “Asec Trade Srl” Giovanni La Magnala gente va educata verso un serio rispetto per l’impiego delle risorse e delle materie prime che alimentano il motore del “Sistema Italia”. Una consapevolezza a 360° da cui deve scaturire un’allerta continua- ma non panico- improntata sull’utilizzo delle varie quantità. Come sempre-prosegue La Magna- lavoriamo sistematicamente per essere un’azienda dinamica sempre più orientata verso il cliente”.

L’Asec Trade, pur subendo gli aumenti dei prezzi -come gli utenti finali- e dovendo inoltre contrastare l’elevatissima volatilità dei prezzi sui mercati all’ingrosso, è dalla parte dei propri clienti con tutti gli strumenti di cui dispone. Agire ora, per rispettare le normali scadenze che impone l’anno termico, diventa determinante.

“Per cercare di contenere la spesa a livello domestico e per contrastare questa crescita esagerata dei prezzi bisogna agire sulle quantità – spiega il dirigente Gaetano Pirronesi consiglia quindi di osservare attentamente eventuali dispersioni energetiche (dovute principalmente agli infissi che non sono a tenuta perfetta), di regolare la taratura della caldaia e verificare lo “stand-by” dei led dei vari dispositivi elettronici. I prezzi sono soggetti a speculazioni e incrementi importanti e lavorare sulle quantità è una scelta responsabile e discrezionale che il cliente ha”.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*