Canoa polo, Mondiali in corso di svolgimento a Saint-Omer (Francia): protagonisti gli atleti catanesi

A Saint-Omer (Francia) hanno preso il via i campionati del mondo di canoa polo. Un evento unico. In gara le migliori nazionali Senior maschile, Senior femminile, Under 21 maschile e Under 21 femminile. L’Italia, guidata dal direttore tecnico Rodolfo Vastola, è presente in tutte e quattro le categorie con numerosi polisti e molte poliste catanesi. Nell’Italia Senior maschile (allenatore Rodolfo Vastola) spicca il blocco della Polisportiva Canottiera Catania Ortea Palace composto da Edoardo Corvaia, Gianmarco Emanuele, Andrea Romano e Davide Novara. Con loro in acqua anche i campioni d’Italia della Pro Scogli Chiavari, Luca Bellini, Andrea Bertelloni e Jan Erik Haack; Fabrizio Massa e Andrea Costagliola del Canoa Club Napoli; Paolo Zifferero della Canottieri Eur. Nella squadra azzurra Senior femminile (coach Francesca Ciancio) in gara le campionesse d’Italia della Polisportiva Canottieri Catania, Martina Anastasi, Flavia Landolina, Giulia Buonvenga, il capitano Roberta Catania e Silvia Cogoni. Convocate anche Ada Prestipino (Circolo Nautico Posillipo); Maddalena Lago e Chiara Trevisan (Canoe Rovigo).

Nell’Under 21 maschile (tecnici il catanese Fabio Sauro e Riccardo Ibba) quattro giocatori etnei: Francesco Barbagallo, Pietro Iuvara, Tommaso Lampò e Paolo Messina dello Jomar Club Catania. In squadra anche Eugenio Serafino (CMM Nazario Sauro); Giuseppe Ruggiero e Alessandro Schiano Di Cola (CC Napoli); Michele Ibba e Jalaal Bouderka (Canottieri Ichnusa). Nell’Under 21 femminile (coach Alessandra Catania) protagoniste le rossazzurre Martina Barbagallo (Polisportiva Canottieri Catania) e Federica Mazzarino (Jomar Club Catania). In acqua anche Bianca Bertoncin e Maria Comar (Nazario Sauro); Claudia Fanni, Giorgia Orofino e Silvia Moi (Cantottieri Ichnusa); Gaia Lombardi (LNI sez. Ancona); Fabrizia Illiano e Giulia Montariello (Circolo Nautico Posillipo). La spedizione azzurra è formata, inoltre, dal team leader Daniele Insabella, dai dirigenti Fabrizio Messina ed Emanuele Arena del Circolo Canoa Catania. Il format del torneo prevede la disputa di due fasi a gironi da cui si accede direttamente alle semifinali e alle finali. Nell’Under 21 femminile è previsto, invece, un solo raggruppamento.

Ottima partenza dell’Italia Senior maschile, che ha battuto la Svezia per 5-0 e la Svizzera per 4-1. Nel Senior femminile, le azzurre hanno pareggiato contro la Danimarca per 2-2. Nell’Under 21 maschile, l’Italia ha superato il girone battendo il Sudafrica per 8-3, la Spagna per 3-2, la Nuova Zelanda per 3-0 e Taipei per 10-3. L’Under 21 femminile, infine, è stata superata dalla Nuova Zelanda per 7-0, dall’Olanda per 4-3, dalla Germania per 11-1 ed ha pareggiato contro la Gran Bretagna per 2-2. La rassegna iridata si concluderà domenica 21 agosto.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*