Individuato dalla Digos chi ha imbrattato facciata ex Convento di Santa Chiara e portone ingresso Agenzia Europea Guardia di Frontiera e Costiera FRONTEX di via Transito

Intervento della Polizia

Attraverso una minuziosa attività investigativa svolta da personale della D.I.G.O.S. – Sezione Antiterrorismo Interno – è stato possibile individuare un componente del gruppo, composto da tre uomini e una donna, che la notte del 19 agosto 2022, ha imbrattato con vernice la facciata dell’immobile di interesse storico (ex Convento di Santa Chiara) ed il portone d’ingresso della locale sede dell’Agenzia Europea della Guardia di Frontiera e Costiera FRONTEX di via Transito. Nei confronti della persona denunciata in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, un noto attivista dei movimenti pro-migranti di anni 26, è stato adottato il provvedimento emesso dal Questore di Catania del Foglio di Via Obbligatorio, con divieto di ritorno nel Comune di Catania per anni 1 (uno).

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*