Alla “Pescheria” partono i lavori di restauro della fontana dei Sette canali e della Porta di Carlo V

Lavori alla "Pescheria"

Giovedì 22 settembre alle ore 10,00, il commissario straordinario del Comune di Catania Federico Portoghese si recherà in piazza Alonzo di Benedetto, per presenziare all’avvio degli interventi di manutenzione e restauro conservativo della Pescheria e dei suoi principali elementi storici.

I danni del nubifragio di un anno addietro, infatti, hanno reso urgente la necessità di effettuare lavori di ripristino della funzionalità dello storico mercato cittadino, per consentire agli operatori mercatali di lavorare in condizioni di sicurezza e al contempo valorizzare l’assetto monumentale dell’area, inserita nei principali percorsi turistici. I lavori che costeranno complessivamente 110 mila euro, gran parte dei quali prelevati dalla tassa di soggiorno, sono stati realizzati anche grazie alla spinta della raccolta fondi straordinaria, con la partita di calcio del Cuore Palermo-Catania, finalizzata alla messa in sicurezza dell’area della Pescheria, danneggiata dal nubifragio.

I lavori di manutenzione del mercato ittico e in particolare quelli sulla volta della galleria con l’antica Porta di Carlo V, riguarderanno il rifacimento dell’impianto elettrico e di illuminazione, nuova tinteggiatura e opere in ferro, secondo un progetto realizzato dalla Direzione Politiche comunitarie. Nello stesso progetto, condiviso con la Direzione Cultura, si provvederà anche ai lavori di restauro conservativo della “Fontana dei sette canali”, uno dei monumenti più antichi di Catania, risalente al 1612, ora ridotto in cattive condizioni, aggravate dall’allagamento della Pescheria dell’autunno scorso.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*