Serie D, il Catania SSD ospite oggi pomeriggio al “Dino Liotta del Licata

Licata-Catania

Il Catania di mister Giovanni Ferraro, reduce dalle vittorie su Ragusa e San Luca – in un “Massimino” con quasi quindicimila tifosi rossazzurri – gioca oggi pomeriggio, alle ore 15.00, nella terza giornata (girone I) del torneo di serie D, sul sintetico del “Dino Liotta”, contro l’ostico Licata, allenato dall’ex rossazzurro Pippetto Romano, fermo in classifica a zero punti dopo le sconfitte con Castrovillari e Vibonese.

In casa Catania SSD sono diverse le assenze: oltre a Litteri, Scognamiglio, Di Grazia, Chinnici e Pino, già indisponibili col San Luca, il tecnico etneo non avrà di Bani, Ferrara e soprattutto Marco Chiarella. Out anche Mattia Vitale, squalificato per un turno dopo il rosso coi calabresi. Ferraro per le regole sugli under dovrà optare per il portiere Groaz o il terzino sinistro Lubishtani: nel primo caso escluso Bethers (titolare nelle tre gare ufficiali disputate) con Rapisarda a presidiare la destra, Castellini sulla sinistra e la coppia centrale Lorenzini – Somma. In mediana, Lodi in regia, con Palermo che dovrebbe concedere un turno di riposo a Rizzo e con Alessandro Russotto (2002) a completare il terzetto di mezzo. In avanti Sarao, Forchignone (2003) e uno fra Giovinco e Russotto, con possibile panchina per De Luca. Nel secondo caso, con Lubishtani dal 1′, l’escluso Somma o Castellini, con quest’ultimo che potrebbe agire anche al centro della difesa con Lorenzini. Intanto è stato aggregato anche Sarno, di ritorno in casa Catania.

Nel Licata nessun problema di formazione per Pippetto Romano, con i gialloblu al gran completo, a parte lo squalificato Cappello. Licatesi che vogliono ben figurare e soprattutto centrare i primi punti in classifica.

Arbitro della gara sarà il signor Alberto Poli della sezione di Verona.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*