Settore giovanile, entusiasmo ed asticella alta nel gruppo rossazzurro dell’Alfa Catania

I gruppi Under 13 e Under 14 con i coach Di Masi e Famà

Nuova stagione per il settore giovanile dell’Alfa Basket Catania. Asticella alta e grande entusiasmo nel gruppo rossazzurro. I giovani, importante serbatoio per la prima squadra, crescono sempre di più. In questi anni molti di loro hanno trovato spazio e minuti nella formazione Senior. Da Federico Cuius a Giacomo Barletta passando per Luca Cantarella, Gianmarco Catania, Michele Esposito, Alessandro Di Stefano e Gabriele Patanè, che ha esordito in Serie B qualche anno fa. La stagione 2022-2023 vedrà l’Alfa Basket Catania competitiva in tutte le categorie giovanili. Al Leonardo Da Vinci continuano gli allenamenti agli ordini dei tecnici Davide Di Masi, Enrico Famà, Marco Consoli, Luciano Abramo e Matteo Gottini. “Abbiamo creato un bel gruppo giovanile – afferma il coach Enrico Famà. Stiamo lavorando bene con un programma ben definito. Per i 2004, annata che ci ha dato grandi soddisfazioni giovanili, con Morina attualmente impegnato in serie A con l’Aquila Trento, riteniamo che il percorso giovanile sia già concluso nonostante possano giocare ancora un anno in queste categorie. Sono pronti per far esperienza tra i Senior. In particolare giocheranno in C Gold e in Serie D, grazie alla collaborazione con la Pgs Sales, Di Stefano, Delia, Barletta ed Esposito in doppio tesseramento. Salutiamo, per motivi di studio, Cantarella, Sortino e Condorelli e per scelte personali lasciano gli atleti Catania e Platania. Attendiamo il recupero dagli infortuni di Galasso e Nicosia”. L’Under 19, quest’anno, sarà composta soltanto da cestisti classe 2005 e 2006. I ragazzi avranno la possibilità di misurarsi in un torneo competitivo con avversari più grandi di uno-due anni, con al timone il tecnico Marco Consoli. Nell’Under 17, l’Alfa ha iscritto due squadre: Eccellenza e Regionale. Quella Regionale è guidata da Marco Consoli coadiuvato da Enrico Famà. Qui saranno impegnati i classe 2007 che non troveranno spazio in Eccellenza e il gruppo 2006. L’Under 17 Eccellenza, invece, è allenata da coach Enrico Famà (assistente Marco Consoli; preparatore fisico Massimo Privitera, che si occuperà delle categorie dall’Under 19 all’Under 14). “Anche qui abbiamo scelto di schierare una squadra sotto età – aggiunge Enrico Famà. Il campionato è di competenza per i 2006-2007, noi andiamo con la quasi totalità di 2007 ad esclusione di un 2006 Federico Turrisi. Un progetto biennale”. Enrico Famà allena anche il gruppo 2009, che parteciperà al torneo Under 14 e Under 15. Al team verranno aggiunti anche pochi atleti 2008. “Per i 2009 sarà una doppia occasione – continua Enrico Famà perché oltre a disputare i due campionati si misureranno con ragazzi della loro età, ma anche con avversari di un anno più grandi. I 2010 sono allenati da Davide di Masi. Tutto il settore giovanile è abbastanza florido, siamo soddisfatti del lavoro fatto fin qui”. Nel mese di settembre, l’Alfa Basket Catania ha provato numerosi giovani provenienti da Catania e provincia. “Abbiamo fermato le iscrizioni poiché tutti i gruppi sono numericamente al completo – aggiunge Famà. L’obiettivo è sì avere tanti ragazzi che si allenano in palestra, ma soprattutto fare pallacanestro di qualità. E per questo abbiamo aggiunto nuove fasce d’orario di allenamento al Leonardo”. L’Alfa è arrivata alla capienza massima ospitabile. Con la società si stanno già facendo delle valutazioni per le prossime stagioni. Il club alfista intende offrire un servizio sempre migliore ai ragazzi del settore giovanile.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*