Serie D, oggi pomeriggio il Catania SSD, in Campania, affronta la Mariglianese

Mariglianese-Catania

Prima gara fuori dalla Sicilia, nel girone I di serie D, oggi per il nuovo Catania SSD del presidente Rosario Pelligra e del tecnico Giovanni Ferraro. I rossazzurri, infatti, alle ore 15.00, saranno impegnati in terra campana, allo stadio “Piccolo” di Cercola (arbitro la signora Silvia Gasperotti di Rovereto), contro la Mariglianese, penultima in classifica insieme al San Luca e alla Sancataldese. I campani, reduci dalla sconfitta per 1-0 a Vibo Valentia, sono unici insieme a Licata, San Luca e Cittanova a non aver ancora vinto una gara in campionato.

Per la capolista del girone I, a pari punti con il Lamezia Terme, non dovrebbe essere un impegno di particolari difficoltà, ma l’esperto tecnico etneo Giovanni Ferraro ha detto che in campi come quello della Mariglianese si nascondono mille insidie. Il tecnico rossazzurro che ha convocato 20 giocatori, non avrà ancora disponibili Litteri, Chiarella, Chinnici, Alessandro e Andrea Russotto, Di Grazia, Pino, Palermo, Jefferson (per motivi disciplinari) e Gennaro Scogamiglio sottoposto giovedì ad intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento crociato. Nel probabile 4-3-3 iniziale conferma tra i legni per Bethers, difesa a con Rapisarda sulla destra, Lorenzini al centro insieme a Ferrara, con uno fra Castellini e Lubishtani sulla corsia mancina; in mediana Rizzo, Lodi e Vitale; attacco con Forchignone, De Luca e Sarao. A seguito della squadra, in terra campana, sono attesi circa 500 tifosi rossazzurri.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*