Personale, il Commissario annuncia ai sindacati il prolungamento orario di servizio da 24 a 36 ore per Puc stabilizzati

L'incontro

L’Amministrazione Comunale entro dicembre, previo parere  dell’organo ministeriale Cosfel, entro dicembre provvederà ad aumentare da 24 a 36 ore l’impiego orario dei 170 lavoratori ex Puc già stabilizzati. Lo ha annunciato il Commissario Straordinario Federico Portoghese incontrando le organizzazioni sindacali del pubblico impiego di Cgil, Cisl, Uil e Csa. Per questo personale, 163 di categoria C e 7 di categoria D, che era già entrato stabilmente nei quadri comunali il primo gennaio del 2019, l’orario di servizio completo è una vera e propria svolta, tanto attesa dai lavoratori e più volte sollecitata dai sindacati.

“Ho inviato uno specifico indirizzo agli uffici comunali competenti -ha spiegato il Commissario Portoghese- perché si completasse il percorso avviato nel 2019 del loro inserimento in pianta stabile come dipendenti comunali, dipendenti che dopo avere finito un lunghissimo precariato, da dicembre, se il Ministero non porrà ostacoli, lavoreranno nel Comune a tempo pieno”.

Nel corso dell’incontro, il Commissario ha  annunciato altri indirizzi di programmazione per incarichi dirigenziali e specifiche assunzioni etero finanziate.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*