Il ruolo attivo del cliente nelle imprese FinTech

Con l’arrivo delle aziende FinTech nel settore finanziario nell’ultimo decennio, si sono verificati alcuni cambiamenti evidenti nel mercato. Queste aziende, che combinano finanza e tecnologia, non sono semplicemente emerse come alternativa alle altre aziende tradizionali, ma hanno portato una ventata d’aria fresca in questo settore economico.

Sebbene la loro principale risorsa sia l’innovazione, frutto non solo dei miglioramenti tecnici che applicano, ma anche della concezione creativa che li porta alla loro attività e dei loro approcci innovativi, la verità è che la loro influenza ha portato numerosi cambiamenti. Da un lato, l’automazione di diversi processi dell’attività finanziaria ha creato una maggiore efficienza del servizio e ridotto i costi, permettendo commissioni più basse.

D’altra parte, il cliente ha assunto un ruolo molto diverso da quello consueto. Il loro ruolo è molto più attivo, rispetto alla posizione prevalentemente passiva che le aziende tradizionali erano solite offrire. La società d’investimenti NAGA, che conta più di un milione di clienti a livello internazionale, offre ai suoi trader un ampio catalogo con più di 1.000 asset da negoziare, tra cui forex, CFD, azioni, materie prime, indici e criptovalute. Oltre alla possibilità di accedervi, l’importante è il valore che si dà al clientee alle sue decisioni.

Strumenti per poter svolgere le scelte migliori 

NAGA offre diversi strumenti di formazione, oltre a informazioni aggiornate con grafici, notizie e, in modo nuovo, la possibilità d’interagire con altri trader sulla piattaforma per accedere a informazioni e consigli ancora maggiori. L’ambiente commerciale NAGA Trade incoraggia il cliente a educare e informarsi e a condividere le informazioni. A differenza di altri modelli tradizionali, in cui la banca presenta scelte limitate e in cui predomina il proprio interesse personale, NAGA mostra poche tendenze ed esalta la capacità di scelta del cliente.

Si tratta di un elemento importante dell’etica FinTech, che prevede la riduzione dei contatti commerciali e l’aumento degli strumenti di supporto e informazione. La stessa NAGA dispone di un servizio clienti molto completo e della possibilità di avere un manager personale per un supporto professionale. Il sostegno, tuttavia, non implica che altri prendano decisioni al posto del cliente. Il concetto chiave rimane quello che il cliente decide se operare o meno e su quali titoli.

D’altro canto, l’ambiente è reso il più completo possibile, in modo da offrire il massimo delle opzioni. NAGA offre la possibilità di scaricare Metrader 4 o 5, a seconda delle preferenze dell’utente. Ha inoltre lanciato un portafoglio elettronico, NagaX, dedicato alle criptovalute. In alcuni Paesi è disponibile NAGA Pay, che incorpora una carta di debito associata a un IBAN per effettuare i pagamenti. Sempre con le rispettive licenze e qualifiche richieste dalla legge, nonché con strumenti avanzati per preservare la sicurezza e la privacy dei clienti.

Le FinTech stanno cercando di aprirsi a un pubblico più ampio, oltre a offrire una buona sicurezza, è importante disporre di un buon sistema, semplice, ma completo e personalizzabile, nonché intuitivo. NAGA non è solo aperta agli investitori regolari, ma è anche un’applicazione per gli investitori meno esperti: coloro che vogliono imparare con gli strumenti che abbiamo già menzionato e altri, come creare un conto con denaro fittizio per iniziare a fare trading o, anche, avere l’opzione di copy trading, in modo che le operazioni dei trader più esperti possano essere copiate automaticamente. In breve, si tratta di dare al cliente le risorse necessarie affinché sia al centro della decisione, affinché il suo ruolo sia attivo e non di secondo piano, come è accaduto in passato con altre entità.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*