Variazioni luce e gas, l’appello di “Asec Trade”: “I clienti devono continuare a risparmiare”

Presidente La Magna- ingegnere Pirrone- Cda Asec Trade

“Anche in questo momento di apparente calma, con i prezzi di luce e gas abbastanza stabili, le famiglie e le imprese devono comunque essere prudenti e mantenere quella politica improntata sui minori consumi e, conseguentemente sul maggiore risparmio in bolletta, che noi lanciamo da mesi”. Queste le parole del presidente di “Asec Trade” Giovanni La Magna. Concetti ribaditi anche dai componenti del Cda dell’azienda, il dottor Massimiliano Giacco e il professor Francesco Nauta, insieme al dirigente di “Asec Trade” l’ingegnere Gaetano Pirrone. Il clima favorevolee la prolungata ondata di caldo estivo ha comportato inevitabilmente, soprattutto per le famiglie, un minor consumo di luce e gas– prosegue La Magnanaturalmente il pericolo di bollette salate non è assolutamente passato e con l’inevitabile abbassamento delle temperature, previsto per le prossime settimane, c’è il serio problema di indebitare ancor di più i clienti finali che già faticano a far fronte alla situazione attuale”. L’unica via percorribile resta quella di prestare sempre massima attenzione focalizzandosi sul risparmio visto che, allo stato attuale, le famiglie e le aziende stanno alzando bandiera bianca perché non riescono più a pagare le utenze.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*