Prima “Passeggiata della legalità” tra Corso delle Province e Corso Italia

Passeggiata della Legalità in Corso delle Province

Si è svolta, venerdì scorso, la prima “Passeggiata della Legalità”, organizzata dall’Associazione “Antimafia e Legalità” presieduta dall’avv. Enzo Guanera. “Siamo stati accolti con il sorriso e con un grazie sincero e rotondo quasi d’appertutto, in negozi affollati come in quelli deserti – ha dichiarato Guarnera – Pochissimi esercenti erano troppo indaffarati o infastiditi nell’accoglierci per sentir parlare di usura, estorsioni, mafia e dell’offerta di un’assistenza professionale, gratuita e nell’anonimato per non affrontare da soli “cravattari” e “raccoglitori di pizzo”.

Un pomeriggio che Antimafia e Legalità, con i suoi volontari e volontarie, ha trascorso tra Corso delle Province e Corso Italia entrando e uscendo dagli “store” in cui si avverte un minimo d’aria natalizia e il  “blackfriday” ha agevolato ulteriori incontri che saranno ripetuti lunedì 28 novembre, sempre alle ore 16,30, stavolta partendo da Piazza Iolanda per approdare in Via Etnea, insieme agli “scouts” e alle “girls guide” dell’area metropolitana, un altro modo per seminare tra le giovani generazioni un esempio concreto di contrasto alle “mafie silenti” e alla quiescenza di un popolo che deve risvegliarsi, riacquistare la dignità della denuncia e l’orgoglio del riscatto della propria città.

Questa prima “passeggiata” si è svolta nelle principali vie commerciali ma continuerà, nei mesi successivi, un impegno forte, con lo scopo di sensibilizzare gli operatori economici sul tema dell’estorsione, l’usura e la corruzione, invitandoli a denunciare, qualora ne fossero vittime.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*