“Accursio per Villagrande” il 27 novembre pranzo d’autore per celebrare il sodalizio

Ritorna uno degli appuntamenti più attesi dagli amanti gourmet e appassionati wine lover, ritorna “Accursio per Villagrande”. Domenica 27 novembre, alle 12.30, nella storica cantina etnea verrà proposto un pranzo d’autore per celebrare il sodalizio tra lo chef stellato Accursio Craparo e Barone di Villagrande. 

Da tempo le due realtà collaborano nella creazione di un’offerta enogastronomica, all’interno del wine resort, sapientemente costruita intorno a un’idea di cucina che parte dai vini per realizzare un percorso che sappia esaltarne ogni singola caratteristica. 

«Il sodalizio con Accursio è ben rodato – racconta Marco Nicolosi, proprietario ed enologo della cantina Barone di Villagrande – da anni ormai collaboriamo per proporre una offerta di wine hospitality, partendo dalle sue intuizioni per proporre i nostri menù stagionali. La sua idea di cucina, rivolta al territorio e all’esaltazione delle materie prime si sposa con la nostra volontà di fare vini che raccontano i luoghi dove sono nati. Entrambi puntiamo a un’idea di ospitalità ed eleganza strettamente correlata al nostro territorio. Accursio riesce a creare dei percorsi gastronomici in grado di sposarsi perfettamente con i nostri vini senza perdere la loro identità». 

Accursio Craparo

«Questo appuntamento nasce dal desiderio di condividere con gli ospiti un sodalizio ormai duraturo- racconta lo chef stellato Accursio Craparo  all’insegna della ricerca sulla cucina di territorio, sull’arte dell’abbinamento e sull’ospitalità di eccellenza. Da Barone di Villagrande porterò alcuni piatti rappresentativi della mia attuale ricerca in cucina, in cui i vegetali diventano primi attori e non semplici comprimari, come nel mio Orto arricchito da ortaggi fermentati. Ma onorerò anche la cucina di montagna, con i Ravioli di patate in brodo di gallina con castagne e funghi e l’Agnello aggrassato con broccoli, capperi e olive nere». 

Un’offerta enogastronomica sempre alla ricerca di idee innovative dove tradizione, territorio e stagionalità si sposano con le note vulcaniche dei vini qui prodotti, riuscendo a regalare un’esperienza a tutto tondo dove l’Etna si esprime in tutte le sue caratteristiche.  

Antipasto
“Orto”
Paté di ceci con ortaggi, erbe e spezie 

Primo piatto
Ravioli di patate in brodo di gallina, castagne e funghi 

Secondo piatto
Agnello aggrassato con broccoli, capperi e olive nere 

Pre-dessert
“Uovo a la coque”
Biancomangiare di ricotta e loti 

Dessert
“Humus”
Cioccolato, tartufo bianco e nocciole 

I posti sono limitati
Per info e prenotazioni
342 7633251/ 095 7082175
winetour@villagrande.it 

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*