Serie D, oggi pomeriggio al “Massimino” attesa per il derby tra Catania SSD ed Acireale

Catania SSD-Acireale

Il Catania SSD di Giovanni Ferraro, capolista nel girone I, ospita oggi pomeriggio alle 14.30 al “Massimino” (arbitro il signor Jules Roland Andeng Tona Mbei di Cuneo) l’Acireale di Massimo Costantino. Etnei provenienti dal pari (1-1) con il Lamezia Terme e che sono alla ricerca dell’undicesima vittoria mentre l’Acireale è reduce dal pareggio interno con la Vibonese, terza forza del torneo, per 0-0. Acesi in zona play-out, quattordicesimi in classifica con 12 punti, in coabitazione con Canicattì e Sancataldese.

In casa Catania mister Giovanni Ferraro non avrà Litteri, Scognamiglio e Chinnici oltre a Bani.  Rientra invece Marco Chiarella. Nel 4-3-3 di partenza spazio a Bethers fra i pali; Rapisarda (in diffida) e Boccia esterni, Lorenzini e Castellini in mezzo; a centrocampo Rizzo, Vitale e uno fra Palermo e Lodi; in attacco Sarno, Sarao e uno fra Russotto, De Luca o Giovinco. Nell’Acireale out l’attaccante Carbonaro e l’ex Gian Marco Distefano.

Catania-Acireale torna dopo quasi trent’anni dall’ultima volta, ma purtroppo mancherà la tifoseria granata per il veto posto ai supporter acesi ed ai residenti nei paesi limitrofi ad Acireale.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*