Consumi di Natale, Codacons: stangata da 3.625 euro a famiglia, +1.018 euro solo per alimentari

Natale e consumi

Francesco Tanasi, professore dell’Università San Raffaele Roma e Segretario Nazionale Codacons, lancia un vero e proprio allarme sul fronte dei consumi di Natale. Tanasi spiega che con prezzi a questi livelli e con il caro-bollette che ancora incide sulle tasche delle famiglie, i consumatori saranno costretti quest’anno a tagliare la spesa per regali, addobbi, alimentari e altre voci legate alle festività, con immensi danni per il commercio e l’economia regionale e nazionale.

Infatti ribadisce il Codacons  oggi una inflazione all’11,8% si traduce, a parità di consumi, in una stangata pari a +3.625 euro annui a famiglia “tipo” considerata la spesa totale per consumi. “Disastrosi – conclude Codacons – i dati sugli alimentari, i cui prezzi a novembre salgono in media del 13,6%: questo significa che un nucleo con due figli, solo per mangiare, spende oggi 1.018 euro in più rispetto allo scorso anno”.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*