Concluso il Campionato Italiano per Società di Surf Casting Elitè organizzata dalla F.I.P.S.A.S a Cura della sezione Provinciale di Catania

Campionato Italiano per Società di Surf Casting Elitè organizzata dalla F.I.P.S.A.S a Cura della sezione Provinciale di Catania

Prove tecniche mattutine, con un pescato diverso, dai ritmi comunque serrati hanno caratterizzato l’ultima giornata del Campionato Italiano per Società di Surf Casting Elitè organizzata dalla F.I.P.S.A.S (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee) a cura della sezione Provinciale svoltasi nelle spiagge San Marco, Fiumefreddo e Marina di Cottone in provincia di Catania. A primeggiare su tutti è la S.P.S. Casting Club Blue Marlyn, seguita da A.S.D. Team Blue Marlin Roma GGianty e dalla A.S.D. Salento Due Mari che si posizione nel gradino più basso podio. I primi due Team rappresenteranno l’Italia ai mondiali per club in Spagna nel 2023. “Sono stati giorni intensi, carichi di grandi emozioni e grandi catture– spiega il presidente della sezione provinciale di Catania FIPSAS Santo Gerardo Leva- si sono affrontati alcuni dei migliori pescatori d’Italia a rappresentare 22 squadre provenienti da ogni parte della Penisola. Concorrenti che hanno cambiato stile di pesca e si sono saputi adattare perfettamente ai vari campi di gara. A loro vanno tutti i nostri ringraziamenti per aver dato vita ad una competizione dal risultato incerto fino all’ultimo”. Anime di questa edizione del Campionato Italiano per Società di Surf Casting Elitè sono stati: il responsabile acque di superficie della provincia di Catania e presidente Circolo Jonio Orazio Poma, il Giudice di Gara Gaetano Burzotta e il Vice Presidente Nazionale Settore Acque Superficie Stefano Sarti che hanno raccolto il plauso di tutti gli atleti partecipanti. Dovuti ringraziamenti vanno anche alle varie società di Catania che hanno dato il loro supporto con personale che ha ricoperto il ruolo di giudici di sponda garantendo una perfetta riuscita della manifestazione. Team divisi in quattro settori (campo A-B-C-D) con le prede che, nel corso dell’intero campionato, sono state pescate, trattenute per poco tempo all’interno di contenitori con ossigenatore e, una volta misurate, immediatamente rilasciate. Finita la gara, spazio alla premiazione e ai riconoscimenti per tutte le società partecipamenti (A.S.D. Conero Surfcasting, A.S.D. Blue Fish Team Sassari, A.S.D. Casting Team Gela, A.S.D. Martin Pescatore Roma, A.S.D. Sabaudia Surf Casting, A.S.D. Team Ondalunga  Calangianus, A.S.D. Ultimo Frangente, L.N.I. Cupra Marittima, A.S.D. Team Blue Marlin Roma GGianty, A.S.D. Surfcasting Caorle, Garisti 93 Artico A.P.S.D., S.P.S. Casting Club Blue Marlyn, A.S.D. Controvento Surfcasting Cecina, A.S.D. Tiber Surf Roma, Lenza Salentina A.S.D., A.S.D. Messapia Team, A.S.D. Passione Mare Gela, A.S.D. La Torre Gente di Mare, A.S.D. Salento Due Mari, A.S.D. Surf Competition, S.D. New Sport Fishing, A.S.D. Polisportiva Selinon Castelvetrano) e appuntamento al campionato mondiale per società nel 2023 in Spagna.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*