Pasti sostitutivi, gli alleati giusti per una perfetta “remise en forme”

La giusta alimentazione

Il periodo immediatamente successivo alle festività natalizie e quello precedente alla stagione estiva, rappresentano 2 momenti cruciali, quando tutti facciamo i conti con la bilancia e cerchiamo di darci delle regole per far sì che il girovita non aumenti troppo.

Tutto giusto, certo, ma questo tipo di attenzione dovrebbe essere costante durante tutto l’arco dell’anno, non solo quando pensiamo agli eccessi alimentari delle feste oppure alla temutissima prova costume. Portare avanti uno stile di vita sano, che contempli un’alimentazione bilanciata e una regolare attività fisica, dovrebbe essere la regola, e non l’eccezione. Non sempre, però, è possibile seguire un regime alimentare corretto e fare movimento.

In particolare, quando si passano intere giornate fuori casa, tra lavoro, impegni familiari e incombenze di varia natura. Il pranzo con i colleghi al ristorante vicino all’ufficio, oppure un toast al volo seduti alla scrivania o, peggio ancora, saltare un pasto per mancanza di tempo. 

Sono tutte situazioni molto comuni, che in tanti si trovano ad affrontare ogni giorno, e che alla lunga impediscono di raggiungere il proprio obiettivo, specialmente poi quando si sta portando avanti un regime ipocalorico finalizzato alla perdita di peso. Non tutti riescono a preparare in casa, prima di uscire, un pasto sano, da poter poi portare con sé e consumare nella pausa pranzo, e dunque finiscono per mangiare quello che capita, andando ad incamerare calorie in eccesso, con il rischio di vanificare ogni sforzo.

Ma, fortunatamente, un modo per evitare tutto questo c’è. Basta consumare semplicemente dei pasti sostitutivi, alimenti che contemplano tutti i nutrienti essenziali, ma con pochissime calorie. I pasti sostitutivi, come quelli  proposti da Pesoforma, azienda leader nella produzione di alimenti ipocalorici, sono ricchi di gusto e riescono ad accontentare proprio tutti. Chi ama il salato, sceglierà una delle deliziose zuppe, creme e vellutate ma, per chi non vuole rinunciare al classico panino, Pesoforma propone un delizioso sandwich con formaggio e prosciutto, comodo e pratico da consumare davvero ovunque. Per gli amanti del dolce, poi, ci sono le classiche barrette o anche i golosi cookies e gli smoothies

Ma attenzione, consumare un pasto sostitutivo non compensa in alcun modo un’ingestione eccessiva di calorie o grassi. Questi alimenti vanno comunque inseriti all’interno di un regime alimentare ipocalorico e bilanciato, a cui va poi accompagnata sempre una regolare attività fisica e una corretta idratazione, con almeno 2 litri di acqua al giorno.

I pasti sostitutivi, dunque, sono degli alleati eccezionali quando si porta avanti una dieta dimagrante allo scopo di perdere peso, e sono l’ideale per prendere il posto del pranzo o della cena, per mantenersi in forma anche quando non si segue una dieta. Ma uno stile di vita sano deve essere sempre e comunque il punto di partenza per restare in forma e in salute.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*