L’8 gennaio a Santa Maria di Licodia, per “Fuorischema 2023”, concerto del Centro Magma con la chitarrista Chiara Cantore, ospite il maestro Salvatore Daniele Pidone

Il maestro Salvatore Daniele Pidone e Chiara Cantore (Foto Simone Nicotra)

Domenica 8 gennaio 2023, alle ore 20.00, nella Chiesa SS. del Crocifisso, in piazza Umberto I, di Santa Maria di Licodia, il Centro culturale e teatrale Magma, diretto da Salvo Nicotra, in collaborazione con il Centro culturale e musicale Antonio Lauro, nell’ambito delle attività concertistiche “Fuorischema 2023”, propone il concerto della chitarrista Chiara Cantore. Ospite d’onore della serata il maestro Salvatore Daniele Pidone che si esibirà in duo.

Nella prima parte del concerto Chiara Cantore eseguirà brani di Isaac Albeniz, Enrique Granados, Joaquin Malats e Francisco Tarrega. Nella seconda parte Chiara Cantore e il maestro Salvatore Daniele Pidone eseguiranno brani di Fernando Sor e Domenico Scarlatti.

Chiara Cantore (Ph. Simone Nicotra)

Chiara Cantore, nata a Catania si è diplomata al liceo musicale Turrisi Colonna di Catania sotto la guida del maestro Salvatore Daniele Pidone. Ha frequentato numerosi corsi di perfezionamento con maestri di chiara fama internazionale, quali Senio Alirio Diaz, Efrain Silva, Mauro Storti, Luis Quintero. Negli anni 2018 e 2019 è stata ammessa a frequentare l’Accademia Chigiana di Siena con il M° Eliot Fisk. Vincitrice in numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra i quali il concorso “Alirio Diaz” a Roma, il “Salento Guitar Festival” ad Otranto, il concorso “Cappellani Dr. Santi” a Catania e la prima edizione del concorso “Giuseppe Torrisi” a Catania con il primo premio assoluto. Ad Ottobre 2022 ha conseguito il Diploma Accademico di I Livello al Conservatorio “A. Corelli” di Messina con il massimo dei voti. Attualmente è iscritta al corso biennale Afam al conservatorio “Tito Schipa” di Lecce.

Salvatore Daniele Pidone, nato a Catania, ha iniziato gli studi nella sua città e successivamente si è trasferito a Milano dove ha continuato gli studi sotto la guida del maestro Mauro Storti. Perfezionatosi sotto la guida del M° Alirio Diaz, ha frequentato, inoltre, numerosi corsi con maestri di chiara fama mondiale: J. Bream, N. Yepes, O. Ghiglia. Suona in Italia, Francia, Polonia, Spagna, Stati Uniti, Venezuela, Sud Africa, in Inghilterra, nello storico Brighton’s Royal Papillon di Brighton (UK), in Ungheria. È uno dei vincitori del Concorso Internazionale della casa editrice Berbèn. I suoi allievi hanno suonato per il Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro nella sala dei Corazzieri al Quirinale (Roma). È uno dei responsabili del settore culturale e musicale della Sala Magma di Catania. Nel mese di Marzo del 2006 è stato invitato dalla Fondazione venezuelana “Alirio Diaz” a tenere a Caracas, in duo con il M° Senio Diaz, il concerto conclusivo della mostra itinerante dedicata al celebre chitarrista sudamericano. Il club Internazionale UNESCO gli ha conferito una medaglia d’onore per la sua attività musicale e l’Ordine Ospitaliero della Campana della Mater Juventutis gli ha conferito, nel 1999, il titolo di Cavaliere. Suona regolarmente in duo con il M° Carlos Pacheco Torres e con il M° Senio Alirio Diaz. Nel 2013 e 2015 è stato invitato dal Comitato Direttivo della “Festa Italiana” di London (CA) come artista rappresentativo ed ha tenuto una serie di concerti nella regione dell’Ontario e Quebec-Montreal. Nel 2019 invitato in Turchia per conto del prestigioso Antalya Guitar Festival ha suonato in duo con il M° Senio Diaz. Docente di ruolo ordinario, ricopre inoltre la cattedra di chitarra al Liceo Musicale “G. Turrisi Colonna” di Catania.

L’iniziativa del Centro Magma vede anche la collaborazione delle associazioni “Terre forti”, “Darshan” e “Areasud”. L’ingresso al concerto, di natura sociale – solidaristica, è libero fino ad esaurimento posti. Per informazioni: 095 444312 – 3333337848 – mail@centromagma.it – Facebook (Sala Magma).

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*