Serie B, la Rainbow Viagrande supera in trasferta 51-43 la Stella Palermo

La giocatrice viagrandese Yaroslava Ivanyuk (foto di Mariaconcetta Bontempo)

Otto gare, otto vittorie. Non lascia adito a dubbi il ruolino di marcia della Rainbow Viagrande Gruppo ALTEA nel torneo di Serie B femminile siciliano.

Le viagrandesi hanno espugnato per 41-53 l’ostico parquet del “PalaMangano”, casa della Stella Basket Palermo.

Nella gara che ha segnato il rientro in campo di Francesca Amico, reduce da un infortunio che l’ha tenuta fuori dai giochi per tutta la prima parte della stagione, la Rainbow ha dovuto faticare un po’ prima di trovare il bandolo della matassa. Partita che inizia in salita, per le etnee, che in apertura subiscono la verve delle padrone di casa. Il primo quarto si chiude con la Stella in vantaggio per 10-8. Nella secondo tempo la Rainbow viene trascinata da una Yaroslava Ivanyuk ispirata e con il 10-18 di frazione che aggiorna lo score sul 20-26 alla pausa lunga.

Nella ripresa gli equilibri cambiano un paio di volte, con le due squadre che lottano in perfetto equilibrio, come dimostra il 15-15 parziale. In una gara spigolosa le ragazze di coach Gebbia trovano maggior precisione in contropiede, nell’ultimo tempo, con il 6-12 che permette loro di iniziare il 2023 con il sorriso.

Nel post gara il tecnico viagrandese analizza l’andamento della sfida: “Partita difficile. Loro sono scese in campo cercando di recuperare l’inopinata sconfitta di Ragusa per mantenere la seconda posizione, sono state intense e noi lo abbiamo un po’ subito. Hanno giocato ad alta intensità, con le “mani addosso”, come dimostra il fatto che abbiano raggiunto spesso il bonus falli prima di noi. Hanno trovato qualche canestro, agevolate dalla nostra distrazione, mentre noi abbiamo sbagliato tanto, da fuori e da sotto la plancia. Nel primo quarto abbiamo perso parecchie palle e questo ha messo la gara in equilibrio. Nell’ultimo tempo, con la difesa più attenta e qualche soluzione efficace da sottomisura, più una tripla, siamo tornati avanti. Nella terza frazione le ragazze sono state brave a non disunirsi ed a reagire al momento del loro aggancio, riuscendo a tornare avanti ed a costruire, piano piano, la vittoria, controllando meglio il pitturato, eliminando distrazioni e giocando contropiedi che le hanno costrette al fallo”.

TABELLINO

STELLA BASKET PALERMO – RAINBOW VIAGRANDE GRUPPO ALTEA 41-53

STELLA BASKET: Kronfuss 4; T.P. Messana; Ventimiglia 5; Bonura 2; Coletta 15; Riccobono 2; Malara; M. Messana 4; Feitl 6; Scalavino; Cafiso 3. Coach: Antonio Zanet.

RAINBOW VIAGRANDE GRUPPO ALTEA: Semenchuk 5; Spampinato 10; Katerynchyk 9; Giacobbe; Gazzé; Bosio 1; Amico 3; Rostotska 11; Sarcià; Ivanyuk 14. Coach: Ninni Gebbia.

Parziali: 10-8; 20-26; 35-41

Primo arbitro: Luca Beccore (Messina)

Secondo arbitro: Renato Sahin (Messina)

Segnapunti: Antonia Minaudo

24 secondi: Michele Di Gaudio

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*