L’impegno politico per le prossime comunali del Comitato Romolo Murri

Comune di Catania

Il Comitato “Romolo Murri”, attraverso il suo Presidente Vincenzo Parisi comunica la volontà, dopo anni di partecipazione come osservatori e come suggeritori delle istanze dei cittadini di voler partecipare in prima linea alle prossime elezioni comunali di Catania quest’anno. Pertanto comunica di aver aderito al progetto politico civico “Catania Rialzati 2023” con tutte le risorse all’interno del proprio “entourage”. L’obiettivo è quello di fornire il bagaglio di istanze e proposte, offerte alla classe politica catanese negli ultimi anni, oltre alla volontà di provare ad essere ancora più presenti da vicino al fianco del prossimo sindaco di Catania. Il nostro augurio è che questa volta a rappresentarci sia chiamato un “Professionista della Politica”. Ovvero un individuo di grandi qualità umane, in grado di calarsi subito nella grave situazione in cui versa la nostra città e soprattutto conoscitore degli ingranaggi che costituiscono la macchina politica. E se poi, per la prima volta, potessimo avere anche un Primo Cittadino donna sarebbe ancora meglio: un segnale importante di rinnovamento. Vogliamo estendere a tutti i catanesi la possibilità di aderire ad un progetto che vede la rinascita della città come primo obiettivo. Puntare a ripartire con il rilancio del commercio, del turismo e la valorizzazione di tutti i beni del capoluogo etneo che allo stato attuale accumulano polvere e muffa. E ancora, migliorare il sistema dello smaltimento dei rifiuti rendendo la raccolta differenziata un “guadagno” vero per Catania. Vogliamo rilanciare l’edilizia con lo sblocco dei cantieri e i progetti impantanati tra le sabbie mobili della burocrazia asfissiante. Un esempio su tutti, dopo anni di proclami, far venire alla luce anche il piano regolatore, il porto e l’interporto. Vogliamo fare ritornare Catania ad essere la “Milano del Sud” e, con la collaborazione di tutti, possiamo riuscirci.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*