calciosport

Dopo le due vittorie contro Vibonese e Castrovillari in trasferta, la capolista Catania SSD di Giovanni Ferraro, torna oggi alle ore 14.30 al “Massimino” (arbitro il signor Andrea Migliorini della sezione di Verona), per affrontare il fanalino di coda Mariglianese, undici campano proveniente da un periodo positivo e che l’ha visto nelle ultime cinque gare, conquistare tre vittorie con Trapani, Ragusa e Vibonese.

Al “Massimino” attesa la presenza di un notevole numero di sostenitori (grazie anche all’iniziativa promossa dal club etneo con prezzi popolari nelle curve e in Tribuna B) oltre che quella del presidente Rosario Pelligra, che si aspetta la settima vittoria consecutiva dei rossazzurri (primi in classifica con 57 punti) che proseguono il percorso verso la promozione in Serie C.

In casa Catania mister Ferraro non avrà di Manuel Sarao, punito dal Giudice Sportivo per una giornata e poi non convocati Lubishtani, Pedicone, Buffa, Scognamiglio e Alessandro Russotto. Rientrano Ciccio Rapisarda, dopo una giornata di squalifica e gli attaccanti Sarno e Litteri. La formazione etnea dovrebbe schierare: Bethers in porta; difensa con Rapisarda, Somma, Lorenzini e Castellini; mediana con Rizzo, Lodi e Vitale; in attacco De Luca, Chiarella e Jefferson.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post