sportVari

Ennesima prestazione super degli atleti del Circolo Canoa Catania. A San Giorgio di Nogaro (Udine) brilla il rossazzurro. Nel Campionato Italiano di canoa maratona, una kermesse con ben 535 atleti in rappresenta di 74 società provenienti da tutta Italia, i canoisti catanesi impongono la loro legge. Un bottino ricco con quattro titoli italiani, una medaglia d’oro, una d’argento e due di bronzo. Il palmares del Circolo Canoa Catania adesso tocca quota 167 titoli italiani. L’evento sportivo, organizzato dal Canoa San Giorgio, incorona il club presieduto da Daniele Insabella.

Grande prova di Armando Angemi, che è Campione d’Italia 2023 nel K1 categoria Ragazzi realizzando una splendida impresa. Primo storico tricolore, in K1 maschile, per il Circolo. Armando Angemi, allenato da papà Luca, si unisce alla grande impresa di Simona Adonia, negli anni novanta, nella medesima categoria. Nella prima giornata di gare arriva anche il bronzo per Sofia Di Grazia nel K1 Ragazze al termine di una gara tiratissima.

Sofia Di Grazia, terza classificata

In evidenza, nel K1 Ragazzi, anche il rossazzurro Ivan Russo che chiude in nona posizione; Pietro Messina si classifica al dodicesimo posto; Manuel Moro, che ha perso posizioni importanti a causa di un intoppo al trasbordo che ne ha causato, il rovesciamento, è stato protagonista di una grande rimonta. Tricolore per il K2 Ragazzi con Armando Angemi e Pietro Messina, che dominano la gara e vincono con un notevole distacco dal gruppo degli inseguitori.

Grandissima prestazione di Anastasia Insabella, che vince nettamente nel K1 della categoria Cadette B sotto gli occhi soddisfatti e felici di tutti gli addetti ai lavori. Tempo da record per lei e grandi emozioni per il padre e allenatore Daniele Insabella. Positive prove per Manuel Moro ed Ivan Russo, che chiudono al sesto posto nel K2 Ragazzi, e per il giovanissimo Carlo Trombetta settimo classificato nel K1 Cadetti B.

Nei Master importante conferma per Luca Angemi, che si impone con ampio margine nella tiratissima gara del K1 Master C ed il miglior tempo assoluto della categoria Master. Combattuta la gara di Klaus Pagano che si risolve solo nelle battute finali grazie ad una superba progressione del canoista catanese, che vince il suo ennesimo Titolo Italiano nel K1 Master E. Infine argento di Klaus Pagano e Marco Spina; bronzo di Mimmo La Rosa e Aurelio Iuvara; quarto posto per Mimmo La Rosa nel K1 Master F e per Marco Spina nel K1 Master A. Un inizio di stagione fantastico per il Circolo Canoa Catania, che si candida a recitare un ruolo da protagonista anche quest’anno nell’acqua piatta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post