calciosport

Seconda gara casalinga consecutiva per l’Imesi Atletico Catania 1994. La formazione giallorossoblù giocherà, oggi pomeriggio (fischio d’inizio alle ore 15), al campo “Aldo Binanti” di Scordia. L’avversario di turno sarà il Modica terza forza del Girone B del campionato. La partita, valida per la terza giornata di ritorno, si giocherà a porte chiuse. Imesi Atletico Catania 1994 deciso e determinato a dare battaglia agli avversari. Il successo colto, sabato scorso a Biancavilla, contro la Leonfortese ha portato morale ed entusiasmo oltre a 3 pesantissimi punti in classifica. Il team atletista, allenato dal tecnico Natale Serafino, oggi pomeriggio ha sostenuto l’allenamento di rifinitura al campo Comunale Zia Lisa.

“Quella di oggi è una partita che si presenta da sola – afferma mister Serafino. Giochiamo contro una delle squadre top del Girone con un budget importante e investimenti importanti. Il Modica ha giocatori di tutto rispetto. Noi abbiamo raggiunto la consapevolezza giusta da un paio di settimane e questo ci permette di affrontare la gara di domani con la necessaria determinazione, ma soprattutto con un grande coraggio pur sapendo che davanti avremo una corazzata. Sappiamo che dobbiamo dare il massimo per tenere testa al Modica e per far bene contro una formazione come quella modicana costruita per vincere”.

La gara tra Imesi Atletico Catania 1994 e Modica verrà arbitrata da  Simonpietro La Malfa di Palermo; assistenti: Giuseppe Calarese di Messina e Marco Mirabella di Acireale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post