ArteCultura

Verrà inaugurata il 14 giugno 2024 alle ore 19.00 presso la Galleria Fiaf del Gruppo Fotografico Le Gru a Valverde (Corso Vittorio Emanuele III, 214) la mostra fotografica “Aspromonte” del Cine Fotoclub Vanni Andreoni di Reggio Calabria. La mostra sarà visitabile fino al 5 luglio.

Locandina Mostra

Aspromonte

L’Aspromonte è un luogo straordinariamente suggestivo e affascinante. La presenza di un entroterra particolarmente impervio e la mancanza di collegamenti adeguati hanno mantenuto il territorio praticamente intatto e l’istituzione del Parco Nazionale dell’Aspromonte ha contribuito a preservarne l’integrità ambientale.

Il massiccio dell’Aspromonte si eleva maestoso, inviolabile e misterioso. Molto spesso chi lo visita, con lo stesso stato d’animo di un turista, rimane stregato dalla solennità, quasi sacra, dei luoghi e dalla sua natura incontaminata e aspra.

Il biologo e naturalista di Harvard Edward Wilson, nel suo ultimo libro “La creazione. Un appello per salvare la vita sulla Terra”, scrive che “Ogni specie vivente è un capolavoro della vita perché ogni specie vivente è un elemento di grandiosa armonia ed equilibrio in un sistema di meravigliosa complessità, dove piante, alberi, animali, fiori e infiniti microrganismi convivono ed entrano in relazione gli uni con gli altri a sorreggersi, nutrirsi, evolversi.”

Nel Parco Nazionale dell’Aspromonte è possibile, ogni giorno, immergersi proprio in questa meravigliosa complessità, in questa stupenda convivenza quotidiana con migliaia di altre specie viventi accanto a noi. Salvando questo territorio, proteggendolo dall’impoverimento delle specie viventi, stiamo salvando un tratto di terra, di acqua e di vita di inestimabile valore.

Questa porzione di terra, al centro del Mediterraneo, è l’angolo più ricco di biodiversità d’Italia.

Un luogo eterogeneo, vario, integro, in cui gli habitat naturali riescono ancora a integrarsi e sorreggersi in modo autentico.

La mostra fotografica “Aspromonte” curata e ideata dall’Associazione Cine Foto Club “Vanni Andreoni” di Reggio Calabria, con il patrocinio dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte, mira a valorizzare, attraverso un affascinante percorso fotografico, le bellezze paesaggistiche, le specie faunistiche e floreali dei territori Aspromontani.

Un significativo percorso fotografico allestito per raccontare, attraverso le diverse sensibilità degli artisti, l’Aspromonte a 360 gradi. Un viaggio visivo all’interno dei territori di questa splendida montagna, dove scenari naturali incontaminati e ritualità arcaica entrano a far parte di un emblematico sistema ambientale ed antropico complesso. Tonalità e contrasti di colori, giochi di luce ed ombre nelle cinquanta immagini colte e fissate dall’occhio attento dei fotografi.

(Il Presidente – Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte – Leo Autelitano)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post