SpettacoloTeatro

Giovedì 20 Giugno prenderà il via a Caltagirone la diciassettesima edizione di “Teatrinfiniti”, la Rassegna estiva di Teatro per l’infanzia e le famiglie promossa dall’Associazione culturale Nave Argo” con la direzione artistica di Fabio Navarra. Confermata la sede di svolgimento che sarà il Giardino del Protettorato San Giuseppe (Viale Principessa Maria Josè n.89) con la cui Direzione già da anni l’associazione condivide un percorso di promozione sociale e culturale presso la Comunità calatina.

Cinque gli spettacoli in cartellone, proposti a cadenza settimanale tra Giugno e Luglio, con i quali le compagnie esploreranno le varie tecniche espressive del Teatro per l’infanzia: dal teatro di figura a quello d’attore passando dal teatro di narrazione. 

L’inaugurazione della Rassegna, giovedì 20 Giugno sarà a cura della nostra compagnia con lo spettacolo “Hansel, Gretel e il segreto della Strega” interpretato da Giuseppe Brancato e Iridiana Petrone, autrice anche dei testi e della regia. Uno spettacolo liberamente ispirato alla nota favola dei fratelli Grimm che propone diversi spunti di riflessione sulle dinamiche relazionali tra fratelli e sul valore della famiglia.

“Hamelin – la città del silenzio” è il titolo dello spettacolo, ispirato alla nota fiaba de “Il pifferaio magico”, della Compagnia Decalè che verrà presentato giovedì 27 Giugno: in scena Giorgio Cannata, Noemi Quattrocchi e Andrea Saitta, anche regista. Una storia piena di avventure comiche e rocambolesche che vedranno alla fine il protagonista riuscire a portare di nuovo il sorriso nei volti dei cittadini di Hamelin (e dei piccoli e grandi spettatori).

Giovedì 4 Luglio andrà in scena lo spettacolo “Lentamente…la favola della lumaca” della compagnia Officine Teatrali quintArmata / Casa Teatro interpretato da Miriam La Mantia, Davide Lo Coco e Enrica Volponi anche autrice dei testi e della regia. Una storia delicata e commovente, a metà strada tra fiaba e “storia morale”, che parla di coraggio e libertà.

La Compagnia Teatro degli Spiriti / Figli d’Arte Cuticchio sarà in scena Giovedì 11 Luglio con lo spettacolo “Artemide e Apollo” interpretato da Vito Bartucca e Salvino Calatabiano, anche autore dei testi e della regia. La magia dei burattini per uno spettacolo sulla crescita e sull’ascolto dei propri desideri ed aspirazioni.

La conclusione della Rassegna, giovedì 18 Luglio, è affidata alla Compagnia di San Lorenzo con lo spettacolo “Il sarto furbacchione” di Michelangelo Maria Zanghì e testi di Antonino Anelli.  In scena Ivan Bertolami, Alessio Pettinato, Emanuela Ungaro, Michelangelo Maria Zanghì. Il protagonista del titolo con astuzia e ingegno affronta avventure divertenti e imprevedibili, dimostrando che la forza non è l’unica via per riuscire a raggiungere i suoi obiettivi. 

 

Quest’anno la Rassegna si avvarrà del sostegno della Caritas Diocesana di Caltagirone, grazie alla quale, in accordo con alcune Associazioni di volontariato locale, sarà possibile invitare agli spettacoli alcuni nuclei familiari in condizione di fragilità sociale e minori stranieri ospiti di alcune Comunità alloggio.

La Rassegna è realizzata in collaborazione con Latitudini, la rete siciliana di drammaturgia contemporanea costituita nel 2011 da alcuni tra i più interessanti organismi teatrali attivi in Sicilia. 

 

L’inizio degli spettacoli è previsto per le ore 19:00.

 

Il biglietto d’ingresso unico al botteghino sarà di euro 5,00, ingresso gratuito per i bambini under 3 anni.

 

Informazioni e prenotazioni:  Nave Argo associazione culturale   |   tel. 333 3533684        

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post