calciosport

Domenico Toscano è il nuovo allenatore del Catania football club per la stagione sportiva 2024/2025 ed assumerà la conduzione della prima squadra.

Nato a Cardeto (Reggio Calabria) il 4 agosto 1971, Toscano ha conquistato in carriera quattro promozioni in Serie B: con la Ternana nel 2012, con il Novara nel 2015, con la Reggina nel 2020 e con il Cesena nel campionato appena concluso. Il tecnico calabrese – per lui contratto di due anni con opzione sul terzo – è stato presentato nel corso di una conferenza stampa alla presenza del presidente Pelligra, del vicepresidente Grella e del ds Faggiano.

Domenico Toscano – Foto Catania FC

“Ringrazio la dirigenza per la fiducia accordatami, – ha detto in conferenza stampa Toscanoper me è un onore essere qui. Sarà un’annata impegnativa, posso promettere duro lavoro. Dovremo trasferire in campo il senso di appartenenza. Vogliamo essere una squadra competitiva. Cerco sempre nuove sfide, questo non è un club di Lega Pro, ma di alto livello. Bisogna essere sempre pronti a livello mentale. L’ambizione del club e l’entusiasmo della gente devono essere i punti fermi, che vanno alimentati ogni giorno. I tifosi devono potersi immedesimare nella squadra. Sono in contatto con Faggiano da diversi giorni, vogliamo sbagliare meno possibile nelle valutazioni. La priorità è l’uomo, poi viene il calciatore: un gruppo forte si costruisce così”.

“Tutte le volte in cui ho vinto il campionato ho riscontrato una forte alchimia tra squadra e ambiente. In primo luogo dobbiamo accorciare il gap di punti dalla prima accusato nella scorsa stagione. I calciatori devono essere da Catania, non conta che siano più o meno giovani. Sono un uomo del sud, orgoglioso e pretendo molto da me stesso e dagli altri. Posso apparire burbero, ma sono molto disponibile. Credo tanto nell’interazione con i giocatori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post