sportVari

Domenica scorsa il Lago di Nicoletti (Enna) ha ospitato la kermesse regionale di canoa per le categorie Ragazzi, Junior e Senior più il circuito Canoa Giovani. Manifestazione valida anche come selezione per il Trofeo Coni. Ottima prova degli scatenati canoisti del Circolo Canoa Catania, che nonostante il gran caldo hanno raccolto un bottino prezioso di medaglie sulle distanze dei metri 500 e 200 mentre per i più i piccoli sui metri 2.000 e 200. Il tutto mentre la catanese Anastasia Insabella, campionessa europea Junior nel K1 1.000 metri, lottava nella finale del K1 500 metri a Bratislava.
Al Lago di Nicoletti, sui 500 metri, medaglia d’oro per Ivan Russo nel K1 Ragazzi e per Sofia Di Grazia nel K1 Ragazze; argento per Ivan Russo e Manuel Moro nel K2 Ragazzi; bronzo per Alice Squadrito nel K1 Junior, per Carlo Trombetta nel K1 Ragazzi e nel K1 Junior e per Alice Squadrito nel K1 Senior.
Ben tre le medaglie d’oro nei 200 metri: Sofia Di Grazia nel K1 Ragazze, Manuel Moro nel K1 Ragazzi e ancora Sofia Di Grazia nel K1 Junior. Argento, invece, per Ivan Russo e Manuel Moro nel K2 Ragazzi.
Nel Canoa Giovani (2.000 metri) vittoria di Lorenzo Bonaccorsi nel K1 Cadetti A; secondo Andrea Mazzola nel K1 Allievi B; terza Greta Romano nel K1 Cadette A; quarta classificata Elea Torrisi nel K1 Cadette B.
Nei 200 metri (Canoa Giovani) quattro medaglie d’oro per il Circolo Canoa Catania con Lorenzo Bonaccorsi nel K1 Cadetti A, Andrea Mazzola nel K1 Allievi B, Roberta Parisi nel K1 Allieve B e Lorenzo Bonaccorsi e Riccardo Tedesco nel K2 Cadetti A. Due le medaglie d’argento: Salvatore Cantale nel K1 Cadetti A e Daniele Tedesco nel K1 Allievi B; terza piazza per Greta Romano nel K1 Cadette A. Infine quarto posto per Elea Torrisi nel K1 Cadette B e per Andrea Mazzola e Danilo Tedesco nel K2 Allievi B.
“Buoni i riscontri raccolti oggi in acqua dai nostri ragazzi – afferma il tecnico del Circolo Canoa Catania, Ciccio Moro -. In questo momento della stagione ed a poche settimane dai Campionati Italiani, gli atleti stanno bene. Sono fiducioso per il futuro”.
Grande soddisfazione è stata espressa anche dal tecnico del Canoa Giovani, Daniele Romano che lavora a grande regime con i più piccoli verso il prestigioso Meeting delle Regioni di Caldonazzo (Trento).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post