Dolce, salato, inebriatoRubriche

L’Hotel Metropole Taormina – il più antico albergo di Taormina che dal 1300 domina terra e mare grazie alla posizione privilegiata nel cuore della città con vista mozzafiato sull’Etna, inaugura sulla sua terrazza a picco sulla Baia di Naxos –  il nuovo Bellevue Rooftop & Bistrot sotto la nuova guida dell’Executive Chef Pasquale Caliri (nella foto). 

Classe 1965, siciliano di Messina, ha frequentato l’Alma –  l’Istituto di Alta Cucina di Gualtiero Marchesi –  approfondendo le sue conoscenze con varie esperienze anche internazionali. Tornato dagli Stati Uniti d’America dove ha guidato uno dei ristoranti più prestigiosi di Atlanta dove si è fatto portavoce di una cucina legata all’essenziale, attenta alle radici, elegante e minimalista, ha ricoperto il ruolo di Executive Chef di Marina del Nettuno Yachting Club nello scenario dello Stretto di Messina. 

La sua cucina, oggi, è prevalentemente di mare e mira ad esaltare i sapori grazie all’uso della materia prima locale sapientemente combinata con tecnica-  infatti dagli spunti della tradizione siciliana si coniuga, senza alterarsi, con le tendenze dell’avanguardia culinaria. All’Hotel Metropole la sua cucina segnerà questa impronta minimalista con proposte come  lo “Spaghettone allo zafferano, gambero rosso, ricci di mare, caviale, salsa verde” o il “Risotto in brodo di alghe, frutti di mare, chips di tapioca”. Anche la pasticceria è una sua grande passione che ha appreso dallo spagnolo Paco Torreblanca, senza dimenticare le seduzioni per l’alta cucina naturale che ha appreso da un altro dei suoi maestri, Pietro Leemann, con il quale ha collaborato.

Inizia una nuova era gastronomica al Neo Bellevue Rooftop & Bistrot del Metropole di Taormina, che celebra il gusto delle antiche ricette siciliane, con incredibile cura non solo della materia prima ma anche dell’estetica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post