Turismo

La Sicilia si posiziona come una delle mete più gettonate dell’estate, perché capace di offrire un mix perfetto di natura, cultura, storia e buon cibo. Chi sceglie la Sicilia, come destinazione della propria vacanza, sa di poter contare su un’accoglienza molto calorosa, sulla scoperta di un pot-pourri culturale e storico con pochi eguali nel Bel Paese. Acque cristalline, parchi archeologici che si estendono per chilometri, colline, campagne, distese di vitigni che danno origine a vini pregiati e noti in tutto il mondo, ma anche una forte identità e tipicità culinaria e gastronomica.

Organizzare un viaggio in Sicilia, dunque, vuol dire abbinare relax ed esplorazione, scoperta e tradizione, che spesso lasciano estasiati i visitatori.

Esistono tante località molto note e gettonate in Sicilia, ogni anno raggiunte da migliaia e migliaia di visitatori, allo stesso tempo, però, nasconde tante piccole gemme meno conosciute, ma di fascino ineguagliabile ai grandi classici della regione.

Organizzare un viaggio on the road in Sicilia, dunque, è il modo migliore per assaporarla in ogni sua sfaccettatura, toccando i capi opposti dell’isola, percorrendo le sue coste e penetrando il suo entroterra nei punti di maggiore fascino.

Ci sono tante possibilità per muoversi liberamente nella regione. Si potrebbe raggiungerla a bordo della propria macchina o moto, sfruttando la comodità del traghetto, o molto più semplicemente in aereo e noleggiando una vettura all’arrivo, specie se si parte da molto lontano. Quest’ultima opzione si candida come la più pratica, per potersi muovere liberamente e senza vincoli, alla scoperta dell’isola. Tutti gli aeroporti della regione hanno al loro interno desk per il noleggio auto, da parte delle principali società italiane, a cui potersi rivolgere all’atterraggio. Se si opta, ad esempio, per il noleggio auto a Palermo, ci si può rivolgere a numerose società di noleggio, tra cui Maggiore si candida come una delle preferite da parte dei turisti.

La scelta dei modelli, infatti, è ampia e ben assortita e il team di professionisti è disponibile e preparato a guidare ogni cliente verso la scelta più adatta.

A bordo di un’auto a noleggio si possono scoprire più facilmente la Sicilia più autentica e schiva, lontana dai riflettori e dall’assalto dei turisti. Ci si può immergere in uno scenario surreale come quello della Cattedrale di Sale di Realmonte, vicino Agrigento, dove si snodano 25 chilometri di gallerie sotterranee scavate per le miniere di sale e dove poter ammirare anche dei cerchi concentrici di salgemma che quasi formano un rosone tipico di una cattedrale.

C’è poi anche il Farm Cultural Park, un hub di arte, innovazione e cultura, a Favara, disseminato di laboratori artistici, gallerie, mostre permanenti e temporanee da parte di artisti emergenti e grandi nomi.

Anche Borgo Perrini, come una delle perle più suggestive in provincia di Palermo, con la splendida architettura del grande Gaudì.

Questo e molto altro, unito a cantine, aziende agricole, borghi e città puoi scoprire in un tour su gomma lungo tutta l’isola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post