Cronaca

Hanno dato luogo a un servizio straordinario di controllo del territorio nei Comuni di Mascalucia e Trecastagni, istituendo posti di controllo nel corso dei quali sono state rilevate diverse infrazioni al Codice della Strada. Si tratta dell’attività condotta, nel corso del fine settimana, dagli agenti del Commissariato Pubblica Sicurezza di Acireale insieme al Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale di Catania.

Nell’ambito di una già collaudata collaborazione, sia a Trecastagni che a Mascalucia, la Polizia di Stato ha operato in sinergia con gli agenti della Polizia Locale. Le verifiche hanno consentito di identificare ben 167 persone e controllare 108 veicoli, nonostante le difficoltà connesse alla presenza nelle strade di cenere vulcanica depositatasi sulle strade nei giorni scorsi. Ciò ha indotto i poliziotti a tenere un comportamento di particolare cautela per consentire una fluida viabilità, operando in sicurezza. Sono state contestate infrazioni al C.d.S. per un importo di 1.500 euro.

I controlli sono stati realizzati anche al fine di contrastare e prevenire la criminalità diffusa e ogni forma di illegalità. In particolare, a Trecastagni, un giovane alla guida di un’autovettura è stato trovato in possesso di 3 grammi di marijuana. È stato pertanto segnalato alla Prefettura di Catania quale assuntore di sostanze stupefacenti per la successiva sospensione della patente, che è stata immediatamente ritirata.

Sempre a Trecastagni, i poliziotti hanno rintracciato un pregiudicato “irreperibile” dallo scorso 21 giugno, sul quale pendeva un provvedimento di affidamento in prova ai servizi sociali presso una comunità di Troina (EN), emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Catania, che è stato notificato con conseguente avvio della misura. L’attività è inserita nel più ampio contesto dei controlli che Polizia di Stato sta realizzando in tutta la provincia di Catania, al fine di prevenire ogni forma di illegalità e di comportamenti che contrastino con le norme del Codice della Strada. Ulteriori controlli straordinari del territorio, coordinati dal Commissariato di Acireale, sono stati programmati per tutta la stagione estiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post