sportVari

Jaan Roose è il primo uomo ad attraversare lo Stretto di Messina su una slackline larga appena 1,9 cm e tesa per oltre 3,6 km a oltre 200 metri di altezza.  Per ben 3 ore Jaan ha dimostrato una maestria esemplare e una forza mentale fuori dal comune, completando una straordinaria impresa mai realizzata prima. Non si può considerare un World Record visto che non ha concluso senza cadute. Resta comunque un’impresa straordinaria.

La traversata del tratto di mare tra Sicilia e Calabria rappresentava una sfida sportiva monumentale e audace per molti motivi, dalla distanza enorme, alle difficili condizioni atmosferiche, fino alle complesse difficoltà ambientali: la slackline è infatti stata tesa tra i piloni dell’ex elettrodotto dello Stretto, con punti a diverse altezze, creando un dislivello che ha richiesto, ancor di più, una precisione assoluta.

Una sfida incredibile, in stile Red Bull, che ha valorizzato il panorama unico dello Stretto di Messina con un allestimento temporaneo che rispetta l’unicità paesaggistica e ambientale della location.

Fastweb, uno dei principali fornitori di telecomunicazioni in Italia, supporta l’eccezionale impresa di Red Bull come partner fornendo connettività in streaming live attraverso la sua copertura 5G.

La sfida sportiva è stata patrocinata da: Assessorato del Turismo dello Sport e dello Spettacolo della Regione Siciliana, Comune di Messina e Comune di Villa San Giovanni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post