Stress, “colpito” il 93% dei siciliani, difficoltà economiche (72%), lavoro (55%) e relazione col partner (26%) tra le principali cause

Il 93% dei siciliani dichiara di essere troppo stressato, sottoposto a un carico di pressioni, incombenze e preoccupazioni che riduce la qualità della vita e arriva molte volte a incidere negativamente sulla salute, il lavoro e le relazioni sociali. È quanto emerge dall’ultima ricerca dell’Osservatorio di Reale Mutua sul welfare1. Le principali fonti di stress…

Addio a occhiaie e piccole rughe: i segreti per avere uno sguardo sempre giovane

Gli occhi sono lo specchio dell’anima. E non solo. Lo sguardo riflette anche stili di vita, età e stato d’animo. Mantenere lo sguardo giovane è quindi importante. Ora lo si può fare senza dover ricorrere alla chirurgia. Trattamenti specifici e tecniche avanzate permettono di intervenire in una zona particolarmente delicata del volto, in assoluta sicurezza e senza…

Povertà Sanitaria, 539mila persone non possono curarsi e acquistare medicinali, in 5 anni (2013-2018) il bisogno di farmaci cresce del 22%

Nel 2018, 539.000 poveri non si sono potuti permettere le cure mediche e i farmaci di cui avevano bisogno. Si tratta mediamente del 10,7% dei poveri assoluti italiani. La richiesta di farmaci (993.000 nel 2018) è aumentata del 22% nel quinquennio 2013-2018. Servono soprattutto farmaci per il sistema nervoso (32%), l’apparato muscolo-scheletrico (16%), il tratto…

All’Avis di Ragusa il 16 e 17 novembre convegno sulla Persona responsabile dei centri di raccolta sangue

Ci voleva proprio un update su compiti e funzioni della “Persona responsabile delle Unità di raccolta associative”! Ci riferiamo, per chiarire, al sistema sangue e alla nuova figura entrata in vigore con il Decreto 261 del 20 dicembre 2007, quando la rete trasfusionale in Sicilia ha preso atto di avviare un nuovo corso con l’obbligatorietà…

“Tumore mammario metastatico. Prospettive di ricerca e applicazione clinica”, il 10 novembre auditorium del Santuario di Siracusa

Si terrà il 10 novembre, nell’auditorium del Santuario della Madonnina delle Lacrime di Siracusa, il convegno scientifico dal titolo “Tumore mammario metastatico. Prospettive di ricerca e applicazione clinica”. Un argomento tanto complesso quanto incerto, in quanto si tratta di una forma di neoplasia in cui la malattia, oltre alla mammella, è presente in altri organi. In Italia…

A Giardini Naxos il 15 novembre si celebra la Giornata mondiale per la lotta al Tumore del Pancreas

A Giardini Naxos il 15 novembre si celebrerà la quinta “GIORNATA MONDIALE PER LA LOTTA AL TUMORE PANCREATICO” con un grande evento scientifico-culturale, che prenderà avvio alle ore 15, all’Hotel Hilton, con lo scopo di informare e sensibilizzare sulla problematica del tumore al pancreas, in progressivo aumento in Italia che, si stima, nel 2030 sarà…

L’inattività fisica il quarto più importante fattore di rischio di mortalità nel mondo

 L’Organizzazione Mondiale della Sanità indica nell’inattività fisica il quarto più importante fattore di rischio di mortalità nel mondo e il maggiore fattore di rischio per le malattie non trasmissibili, quali le patologie cardiovascolari, i tumori e il diabete. In occasione del convegno “Ormoni, metabolismo e sport”, promosso dal CONI, dalla Federazione Medico Sportiva e da…

Giornata Mondiale dell’Alimentazione, sei italiani su 10 non sanno che l’acqua è un alimento

Il 36% fa confusione tra calorie e grassi, solo il 18% sa bene la giusta composizione dei nutrienti necessari in un pasto e ben il 62% degli italiani se deve definire l’acqua non sa che è un alimento a tutti gli effetti. Solo il 23%, infatti, sa che si tratta di un prodotto certificato dal Ministero della Salute, e in…

In Sicilia 3.200 nuovi casi all’anno di cancro alla mammella, prof. Virgilio Sacchini: “Fondamentale la prevenzione e la personalizzazione dello screening e del trattamento”

«In Sicilia si registrano 3.200 casi nuovi all’anno di cancro della mammella, il tumore più frequente delle donne. Dato che, probabilmente, è lievemente più alto visto che tutti i tumori sono in aumento a causa dell’invecchiamento della popolazione». Sono i dati sulla problematica illustrati dal prof. Francesco Basile, rettore dell’Università di Catania, in apertura dei…

La Rete Epatologica Siciliana nella lotta all’epatite C: un modello eccellente da estendere alle malattie rare

La Rete Epatologica Siciliana è considerata unanimemente il miglior modello nazionale per la lotta al virus dell’epatite C: è uno dei dati più significativi tra quelli emersi in occasione di “Across The UNIverse – Biotech Camp”, iniziativa promossa nell’ambito della IV edizione dell’European Biotech Week con l’obiettivo di analizzare i rapporti virtuosi tra ricerca clinica –…