Recuperato in mattinata dal Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano un turista straniero infortunatosi sull’isola di Stromboli

Il canalone dell'isola dove è stato recuperato il turista

Allertati dai Carabinieri di Stromboli, nella mattina di lunedì 11 aprile il Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano è intervenuto per il recupero di un turista straniero, infortunatosi a causa di una caduta all’interno di un impervio canalone dell’isola di Stromboli, nella zona di Vallonazzo. Uno dei soccorritori, già presente a Stromboli, ha rapidamente raggiunto l’infortunato per prestare i primi soccorsi e valutare lo scenario d’intervento. L’escursionista, a seguito della rovinosa caduta, presentava traumi alla spalla e al torace, mentre risultava in buone condizioni di salute, sebbene provato, il figlio che era insieme a lui.

Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano

Nel frattempo, da Catania si è alzato in volo un elicottero dei Vigili del Fuoco che ha raggiunto il target e, in collaborazione con i tecnici sul posto, ha recuperato mediante una operazione al verricello l’infortunato per il trasporto all’ospedale di Messina. Allertati come da protocollo i militari del SAGF della Guardia di Finanza. Presenti sul posto i Carabinieri della locale stazione.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*