Il Movimento Indipendenza e Autonomia della Sicilia presenta alla Procura esposto per danno erariale

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato inviato dal Movimento per l’Indipendenza e l’Autonomia della Sicilia, che fa seguito all’articolo dello scorso 20 aprile, riproposto ai lettori a fondo pagina.

Il MIAS ha NOTIFICATO alla corte dei Conti Siciliana e alla Corte dei Conti Nazionale un esposto alla Procura relativo al danno erariale circa le 9 prefetture INCOSTITUZIONALI in Sicilia.   

    

Di seguito si riportano i dati:
Nel 2012 le prefetture avevano una o revisione di spesa di 503 mln di € .
Allo stato attuale delle cose la media nazionale e di 10 € per abitante quindi 57 mln di abitanti x 10 = 570 mln di €. 
Esiste una notevole differenza tra Nord e Sud Italia : a Milano 3,69€ x abitante, a Isernia 42 € x abitante. Quindi in tutta Italia: 570 mln di € / 103( numero di prefetture il Italia) x 9( prefetture siciliane) fa circa 50 milioni di EURO / anno  per tutte le 9 prefetture . Dato ovviamente medio .

Presto il M.I.A.S. chiederà al commissario dello Stato presente in Sicilia, lo scioglimento dell’ARS per persistente violazione dello STATUTO AUTONOMO SICILIANO come previsto dall’art.8 dello stesso.

Umberto Mendola, Presidente Movimento per l’Indipendenza e l’Autonomia della Sicilia

1 Commento

  1. E’ UNA DELLE INIZIATIVE più importanti che L’ALLEANZA di Movimenti indipendenti PROSPETTIVA ITALIA, di cui fa parte anche il MIAS, mette in campo con la preparazione per le Politiche 2023 per portare in Parlamento NUOVI Rappresentanti Indipendenti PER IL CAMBIAMENTO di questa attuale inaccettabile Politica e dei suoi mediocri e incapaci Rappresentanti. INIZIATIVE LEGALI e PREPARAZIONE POLITICHE 2023. ALLEANZA dei Movimenti liberi e indipendenti di PROSPETTIVA ITALIA. E’ SOLO l’inizio per il CAMBIAMENTO. Il Responsabile della Comunicazione Giovannini. Giornalista pubblicista.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*