33° Trofeo Roomy a Catania il 2 ottobre per gli Under 16 e 19 e i giovanissimi

Torna, come da tradizione, il Trofeo Roomy, giunto quest’anno al suo 33° atto e primo evento del calendario sportivo della società etnea. La stagione agonistica s’inaugura ufficialmente anche quest’anno domenica con il primo grande evento che prosegue nel suo pluridecennale percorso all’insegna della qualità, della condivisione e dei valori.

IL PROGRAMMA. Domenica 2 ottobre, quindi, sarà una giornata all’insegna del volley. Piazza Spedini, uno dei luoghi simbolo di Catania, si trasformerà, dalle 10, in un’arena sportiva a cielo aperto. I nostri piccoli atleti avranno la possibilità di poter vivere una mattinata di minivolley S3 con lo sfondo suggestivo del Pala Abramo e dello Stadio Angelo Massimino. Non mancheranno le sorprese e i momenti di festa. Il loro benessere è, del resto, la priorità della nostra scuola di pallavolo.

Il torneo minivolley S3 è rivolto, infatti, agli atleti dei centri addestramento Roomynati tra il 2010 e il 2016. Nel dettaglio saranno tre le sezioni previste. La fase di gioco si svilupperà nelle sezioni riservate rispettivamente all’1vs1 (per i nati negli anni 2014/15/16), al 2vs2 (2012-2013) e al 3vs3  con in campo i pallavolisti nati negli anni 2010-2011. I più piccoli saranno coinvolti anche in giochi e percorsi.

Proprio nel tempio del volley catanese si giocherà contestualmente per la categoria Under 19 la sfida tra la Roomy Saturnia Lube, guidata da Salvo Guzzetta, e la Gupe Volley di Dario Petrone (ore 10). Sarà l’occasione per valutare il rendimento e progressi dei giovani (2004-2005) in quello che costituisce il primo appuntamento agonistico della stagione che precede, come da tradizione, l’inizio del campionato.

Dopo la pausa pranzo nel pomeriggio si tornerà, sempre al Pala Abramo, per ammirare le giovanissime protagoniste dell’Under 16 con la Roomy Pink di Maurizio Lopis e Clelia Mavilla che si misurerà alle 15.30 contro l’Original Kondor Planet nella gara d’esordio del triangolare. A seguire la perdente e la vincente della prima partita affronteranno l’Academy WeKondor.

“Sarà una giornata speciale – spiega il direttore tecnico della Pallavolo Roomy, Giovanni Barbagallo. Il Trofeo Roomy spegne le 33 candeline, confermando una tradizione cominciata con mio padre Antonio e continuata in questi anni nel segno dei giovani. Oltre all’Under 19 e Under 16 femminile che si giocherà nel tempio del volley, il Pala Abramo, mi preme sottolineare un fatto storico. Mai, infatti, si era realizzato un torneo di minivolley su Piazza Spedini. E per questo ringraziamo Enzo Falzone e Paolo Di Caro per essersi adoperati affinché questo evento potesse realizzarsi al massimo delle proprie potenzialità e della sua storia”.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*