Gravina realizzerà l’asilo nido grazie ai finanziamenti del PNRR

Finalmente Gravina di Catania avrà il suo asilo nido. Il comune di Gravina, infatti, ha avuto accesso al bando pubblico “proposte per la realizzazione di strutture da destinare ad asili nido e scuole d’infanzia”. Un bando pubblico, nell’ambito del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), che permetterà al comune di Gravina di ottenere un finanziamento di 341,494,60 euro per la realizzazione dell’asilo nido.

In attesa del decreto ufficiale, il comune di Gravina di Catania è stato ammesso a questo importante finanziamento che permetterà di ristrutturare l’immobile di via Malerba che, attualmente, ospita la scuola materna, ma successivamente diventerà la sede dell’asilo nido.

In particolare, i lavori prevedono la messa in sicurezza dello stabile e l’efficientamento energetico dello stesso. Lavori che permetteranno di rendere la scuola di via Malerba più accogliente e sicura per i piccoli ospiti.

Con l’efficientamento energetico si abbatteranno notevolmente i costi energetici con benefici per tutta la comunità. Un’ottima efficienza energetica consente di sfruttare le risorse energetiche in maniera razionale
e intelligente, ciò permette di ridurre i consumi e quindi di risparmiare sui costi delle bollette.

‹‹L’accesso a questo importante bando del PNRR ci rende orgogliosi. Finalmente anche Gravina di Catania avrà il suo asilo nido. – ha detto il sindaco Massimiliano Giammusso – Questa amministrazione comunale, come promesso, colma una lacuna importante dal punto di vista dei servizi sociali nella nostra città. Un importante finanziamento che ci permetterà di rendere più moderna la scuola di via Malerba, che sarà destinata ai piccoli bimbi dell’asilo nido. Una di quelle cose – conclude il sindaco di Gravina – cui tenevamo al momento del nostro insediamento››.

‹‹Stiamo facendo il possibile per rendere più moderne e funzionali le nostre scuole comunali. – ha spiegato il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Rosario Condorelli – L’accesso a questo importante bando va proprio in questa direzione. Per questi risultati non possiamo che ringraziare per l’ottimo lavoro svolto i nostri funzionari comunali. Un grazie in particolare al dottore Marco Scalirò a capo dell’Ottavo servizio e all’ingegnere Valera Arcidiacono responsabile del procedimento››.

‹‹Un evento storico per la nostra comunità. – ha spiegato l’assessore ai servizi sociali Cettina Cianciolo – Grazie a questo finanziamento permetteremo a tante famiglie gravinesi di poter usufruire finalmente dell’asilo nido. L’accesso al bando che ci consente di usufruire del finanziamento per la realizzazione dell’asilo nido – conclude l’assessore Cianciolo – si deve anche al lavoro svolto dall’Undicesimo Servizio e in particolare al dottore Lagona e alla dottoressa Scalia dell’Ufficio Piano››.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*