Migrants.Work: rete di collocamento privato dedicata al lavoro straniero

Nasce in Italia la prima rete di collocamento privato esclusivamente dedicata al lavoro straniero.

MIGRANTS.WORK è la prima piattaforma specializzata nel matching tra la domanda e l’offerta di lavoro che candida lavoratori stranieri, in possesso di adeguate capacità linguistiche, pre-qualificati o addirittura già formati per svolgere le diverse mansioni richieste dalle  aziende. L’obiettivo è quello di intercettare i migranti a partire dalla loro presenza nei centri di accoglienza, orientando anche il sistema verso iniziative di formazione dedicate, per proporli nel mercato del lavoro in maniera competitiva, proteggendoli anche dal rischio di reclutamento illegale.

Un efficiente sistema di collocamento dei lavoratori stranieri, sostenuto da strumenti innovativi e da un network che sarà sempre più ampio, tutela il valore del lavoro regolare e contrasta i fenomeni di sfruttamento lavorativo e di caporalato.

La presenza di un canale di reclutamento specializzato aiuterà l’economia italiana che oggi soffre, soprattutto in alcuni settori strategici per il PIL del Paese, come l’agricoltura, l’edilizia e la ristorazione, una pesante crisi di manodopera.

Si può accedere alla piattaforma online ideata e gestita dal Consorzio Umana Solidarietà s.c.s. attraverso il sito https://migrants.work

Il portale online sarà diviso in due sezioni dedicate al matching tra domanda e offerta:

– Offerta: aziende, privati/famiglie, enti, che caricheranno le offerte di lavoro

– Domanda: i lavoratori stranieri che registreranno il proprio profilo, sia direttamente che attraverso loro intermediari (centri di accoglienza, patronati..).

 La piattaforma mette a disposizione dei servizi collaterali come quelli della formazione, consulenza lavorativa, legale e rapporti in somministrazione.

MIGRANTS.WORK darà spazio alle news e agli articoli in target alla proposta progettuale nell’apposita area blog.

A tal proposito, martedì 8 novembre, dalle ore 10 alle ore 14, presso l’Astoria Palace Hotel, in via Montepellegrino 62 si svolgerà un incontro (in collegamento online) organizzato da UNIFOND e dal Consorzio Umana Solidarietà sul tema “La prima piattaforma online di Collocamento privato del lavoro straniero”.

Dopo gli indirizzi di saluto del dottor Felice Coppolino (Presidente regionale UNICOOP Sicilia) seguirà l’introduzione del dottor Paolo Ragusa (Coordinatore del progetto) e l’intervento della dottoressa Martina Novello (project manager). 

Si ricorda che tale incontro è in collegamento online su piattaforma dedicata accessibile al seguente link: https://businessofcommunitysrl.piattaformafad.com/ previa registrazione, scrivendo una mail a info@consorzioumanasolidarieta.it entro domenica 6 novembre.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*