“Open days” per la scuola calcio a 5 della Leonzio 1909 Futsal

Nelle scorse settimane, la Leonzio 1909 Futsal, aveva ufficializzato l’importante affiliazione alla Meta Catania Academy, legandosi così a un progetto dedicato ai giovani insieme alla Meta Catania, formazione che milita nel massimo campionato di calcio a 5.

Adesso tutto avrà inizio con la programmazione di “open days”, fissati per mercoledì 30 novembre, lunedì 5 e martedì 6 dicembre, interamente dedicati ai piccoli calciatori e calciatrici che vorranno scoprire il mondo del “Futsal”, durante i quali conosceranno i tecnici e i dirigenti responsabili.

“Il progetto nasce per radicare nel territorio i valori della nostra società e diffondere esclusivamente la disciplina del calcio a 5 a quanti più ragazzi possibili – dice Gregorio Saggio, vice presidente della società bianconera e responsabile della scuola calcio -, vogliamo accompagnare i giovani calciatori e calciatrici nella loro crescita, non solo sportiva. Sicuramente il divertimento sarà al centro di tutte le attività proposte”.

L’iniziativa prevede nel corso dell’anno diversi incontri in collaborazione con la Meta Catania Academy che vedrà la partecipazione dei ragazzi, ma anche dei tecnici e dei dirigenti, per prendere spunto e seguire i consigli e gli insegnamenti di tecnici specializzati della prima squadra e del settore giovanile del sodalizio rossazzurro. 

“Invitiamo le famiglie e i ragazzi ad approfittare di questa occasione – conclude Saggio -, per vivere questa esperienza che svolgeremo nel cortile esterno dell’Istituto Comprensivo Riccardo da Lentini. Cogliamo l’occasione per ringraziare il dirigente scolastico prof. Mauro Mangano e tutti gli insegnanti. Alle famiglie non resta che conoscere i vantaggi di questa iniziativa legata all’affiliazione e approfondire meglio questo progetto non esitando a contattarci tramite i nostri canali social o telefonicamente. Non vediamo l’ora di poter condividere insieme a voi e ai ragazzi la nostra passione legata a questa disciplina. Proprio per questo abbiamo lavorato alla nascita di un settore giovanile di Calcio a 5 che possa diventare indispensabile per la prima squadra che oggi milita nel campionato di Serie D. Anzi, concludo ringraziando le attività commerciali del territorio e gli imprenditori locali che sono al nostro fianco in questa avventura. Oltre la visibilità hanno capito il valore che diamo al nostro lavoro”.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*