A Siracusa dal 5 dicembre il Presepe monumentale di Belvedere

Sarà inaugurato lunedì 5 dicembre, alle 19,30, in via Semaforo a Belvedere, il presepe monumentale di Angelo Di Tommaso. Una tradizione giunta alla 19^ edizione, allestita in una delle vecchie case con tetto di tegole e canne che si trova in quella che, nel 2016, è stata istituzionalizzata come “La strada del presepe”.

Realizzato con sacchi di iuta e gesso, il presepe vanta la presenza di statue in terracotta dell’artista Vincenzo Velardita che provengono da Caltagirone. In primo piano lo zampognaro per questa edizione dedicata ai pastori. Sulla strada verso la grotta i tre Re Magi con il cammello, il cavallo e l’elefante. Il fornaio e la signora che lavora il tombolo. La grotta con le botti e l’ombrellaio. E poi, ancora, giocatori di dama, artigiani, suonatori e animali tra arredamenti realizzati a mano e un’originale illuminazione del cielo e delle grotte a cura dell’associazione Ambiente e salute.

«Davanti al presepe – spiega Angelo Di Tommaso – mi auguro ritroveremo il gusto dell’essenziale, il sapore delle cose semplici, la gioia del dialogo, il piacere della collaborazione, la voglia dell’impegno, la tenerezza della preghiera».

Domani a benedire il presepe saranno don Aurelio Russo, consulente ecclesiastico dell’Ucsi Siracusa e mons. Salvatore Caramagno, parroco di Belvedere. L’inaugurazione sarà arricchita dalle musiche natalizie della fisarmonica di Elisa Buccheri.

Il presepe sarà visitabile giovedì 8 dicembre e venerdì 6 gennaio dalle 10 alle 12; sabato 10 e domenica 11, sabato 17 domenica 18 dicembre e, ancora, venerdì 23 e venerdì 30 dicembre e giovedì 5 gennaio dalle 16 alle 18. 

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*